fbpx
Centrale B00_3720 di SV

SV Sistemi di Sicurezza certifica il sistema Autronica Autrosafe IFG secondo la norma EN 54-13

572 0

Sebbene si tratti di norma volontaria, la norma EN 54-13 sulla compatibilità ed interconnessione dei componenti dei sistemi di rivelazione e allarme incendio sta diventando di fatto uno standard sempre più richiesto dal mercato e dal contesto legislativo nazionale.

Codice di Prevenzione Incendi e impianti di rivelazione allarme incendio

Lo stesso Codice di prevenzione incendi stabilisce che gli impianti di rivelazione allarme incendio (IRAI) verificati secondo la norma UNI EN 54-13 siano considerati soluzione conforme (S.7.5, punto 2).

Integrazione fondamentale in ambito Oil & Gas

Tale norma ha acquisito una particolare valenza nell’ambito dei sistemi di rivelazione e allarme incendio in ambito oil&gas ed industriale, dal momento che nelle applicazioni più gravose una verifica di terza parte circa la piena compatibilità tra componenti diventa cruciale specialmente nei sistemi integrati.

Tali sistemi sono tipicamente costituiti da centrali in rete e da dispositivi di rivelazione e di segnalazione di allarme incendio di differenti costruttori, la cui integrazione non può limitarsi all’ambito progettuale ma richiede una validazione di sistema supportata da opportune prove.

Centrale B00_3742

L’importanza della certificazione EN54-13

SV Sistemi di Sicurezza, in collaborazione con la divisione oil&gas di Autronica e con Det-Tronics, ha dunque sottoposto a certificazione EN 54-13 un sistema tipo, costituito da una rete ad anello di centrali Autrosafe BS-420G SIL2, interconnesse alle centrali EXFIRE360 di SV (che gestiscono i requisiti gravosi di alimentazione secondaria degli impianti oil&gas), da unità di estinzione automatica e da una serie di componenti di rivelazione e di allarme acustico e luminoso di differenti costruttori.

Questa configurazione è stata sottoposta alle prove previste dalla norma EN 54-13:2017+A1:2019 presso IMQ SpA, ottenendo la corrispondente certificazione nel mese di giugno.

Il sistema certificato da SV

Il sistema testato rappresenta in sostanza l’impianto-tipo che SV progetta e realizza nelle applicazioni quali le stazioni di compressione del gas, i siti siderurgici, gli impianti chimici e petrolchimici, le centrali di produzione di energia, i siti di stoccaggio di rifiuti, ecc.

In tali contesti la scalabilità dei sistemi, l’architettura su rete Ethernet/IP, la disponibilità di una vasta gamma di prodotti spesso ricadenti in ambito sia CPR che ATEX, la centralizzazione delle segnalazioni rappresentano requisiti essenziali, che la certificazione di sistema ottenuta da SV consente di soddisfare mediante certificazione da parte di un ente terzo.   

Il rapporto di prova accreditato verrà sottoposto ad altri enti di certificazione europei, al fine di estendere la sua validità ai Paesi nei quali SV opera, specialmente laddove il requisito di sistema risulti cogente nel corrispondente ambito legislativo.

EXFIRE 2021 certificata EN54-13

Si rafforza la collaborazione tra SV, Autronica e Det-tronics

L’ottenimento del certificato EN 54-13 costituisce un ulteriore passo nella partnership strategica tra SV, Autronica e Det-tronics, che consentirà di offrire una gamma sempre più ampia di soluzioni e di prodotti, nonché di servizi di progettazione, costruzione, programmazione, messa in servizio, assistenza on-site e off-site per le applicazioni oil&gas ed industriale.

Ciò rientra nell’ottica di integrazione tra costruttori e di collaborazione strategica che SV persegue da diversi anni e che mira ad offrire soluzioni personalizzate e certificate alla propria clientela.

Per ulteriori informazioni o approfondimenti, si visiti il sito web www.svsistemidisicurezza.com o si contatti il nostro reparto commerciale.

Clio Gargiulo

Responsabile Commerciale Divisione Periodici di EPC Editore