F-GAS

In Gazzetta il nuovo Regolamento europeo sui gas fluorurati

2099 0

In Gazzetta europea il REGOLAMENTO (UE) 2024/573 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO, del 7 febbraio 2024, sui gas fluorurati a effetto serra, che modifica la direttiva (UE) 2019/1937 e che abroga il regolamento (UE) n. 517/2014.

Il regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea (avvenuta il 20 febbraio 2024) ma non mancano alcuni rinvii al 2025.

L’Unione europea parla di norme rafforzate sull'uso dei gas fluorurati (gas fluorurati) e delle sostanze che riducono lo strato di ozono (ODS), che attualmente rappresentano oltre il 3 % delle emissioni totali di gas a effetto serra dell'UE. Tali norme, viste come “pionieristiche” dall’UE dovrebbero fungere da esempio positivo per la regolamentazione dei gas in altri paesi.

  1. Nuovo Regolamento europeo sui gas fluorurati: gli obiettivi
  2. Regolamento 2024/573 l’articolato normativo

Nuovo Regolamento europeo sui gas fluorurati: gli obiettivi

Il nuovo Regolamento è un passo avanti verso gli obiettivi climatici dell'UE per il 2030 e per la neutralità climatica entro il 2050; eliminerà ulteriori 500 milioni di tonnellate di emissioni di CO2 equivalente entro il 2050, che sono paragonabili alle emissioni annue combinate di Francia e Belgio.

Il Regolamento mira a:

  • eliminare l'uso degli idrofluorocarburi (HFC), i gas fluorurati più comuni, entro il 2050: peraltro, i livelli delle quote esistenti sono già stati notevolmente ridotti, limitando ulteriormente le importazioni e la produzione di HFC su base annua;
  • ridurre gli HFC immessi in commercio nell'UE del 95 % rispetto ai livelli del 2015;
  • limitare l'uso di tutti i gas fluorurati nelle apparecchiature in cui sono disponibili alternative rispettose del clima, come le pompe di calore, i commutatori per la trasmissione dell'energia o i prodotti utilizzati nel settore sanitario;
  • ridurre le emissioni di gas fluorurati e ODS dalle schiume isolanti nei vecchi edifici e in quelli in fase di ristrutturazione
  • esclude dalle esportazioni le apparecchiature obsolete che utilizzano refrigeranti con un elevato potenziale di riscaldamento globale

Infine, il Regolamento invita i fabbricanti di prodotti che tradizionalmente utilizzano gas fluorurati a orientare i loro investimenti verso alternative rispettose del clima, ove possibile.

Inoltre, le nuove norme faciliteranno le autorità doganali e di vigilanza a controllare le importazioni e le esportazioni e a reprimere il commercio illegale di gas e delle relative attrezzature.

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati.

Registrati gratuitamente per continuare a leggere!
Se non hai ancora un account registrati ora

Antonio Mazzuca

Coordinamento editoriale Portale InSic.it - Formatore in salute e sicurezza sul lavoro - Content editor e Social media manager InSic.it