XILD Digital Multinorm, il brand SOCIM per abbigliamento da lavoro con microchip RFID integrato

1429 0

XILD è il nuovo brand di abbigliamento da lavoro multinorma avanzato che si pone l’obiettivo di fondere PROTEZIONE e PROGRESSO.
E’ proprio su questi due concetti che Socim – player di primo piano con esperienza ultra ventennale nella progettazione e importazione di DPI e abbigliamento da lavoro – ha voluto fondare il suo nuovo marchio di abbigliamento multinorma recentemente presentato sul mercato. La crescente richiesta di capi di qualità, concepiti per soddisfare i più alti standard di ergonomia e stile che lo scenario attuale esige, si fonde nella gamma XILD con i massimi standard di protezione e con una visione di progresso che concepisce il vestiario multinorma come uno strumento capace di interagire attivamente con il sistema azienda nelle modalità più consone ad ogni singola esigenza.

I prodotti XILD: performance e stile

La gamma XILD è composta da capi d’abbigliamento concepiti per posizionarsi nella fascia di mercato che ricerca qualità, durata, comfort e protezione senza compromessi. Per questa ragione articoli come il pantalone multinorma alta visibilità in classe 2 (e il suo giubbino e tuta coordinati) sono confezionati con tessuti nobili come il cotone, il modacrilico, il kevlar, il poliammide e l’antistatico. Si tratta di fibre che possiedono caratteristiche intrinseche di resistenza alle sostanze chimiche e alla fiamma: utilizzando questi materiali si rende quindi inutile l’apposizione di trattamenti protettivi superficiali sul capo evitando quindi che il tessuto diventi più rigido e meno resistente ai lavaggi (questi capi XILD sono certificati per 25 lavaggi). Altro beneficio dell’uso di fibre nobili è la possibilità di concentrarsi nello sviluppo di una vestibilità eccellente data l’estrema morbidezza del tessuto. Tutti i capi XILD sono DPI di 3 categoria e soddisfano i più recenti standard dettati dalle norme EN ISO 11612, EN ISO 11611, EN 1149-5, EN 13034, IEC 61482-2, EN ISO 20471.

Il microchip XILD: il progresso è personalizzabile ed integrato

Esclusiva della gamma XILD è l’utilizzo di un microchip con tecnologia RFID UHF. Il microchip XILD è un tag passivo che non necessita di batteria e viene fornito vergine integrato all’interno di ogni capo. Potrà essere attivato e programmato dall’utilizzatore mediante appositi controller/reader oppure semplicemente potrà essere lasciato inattivo per tutto il ciclo di vita del capo stesso. Il microchip ricava l’energia per alimentare i propri circuiti interni dal segnale proveniente dal reader. Una volta che ha decodificato il segnale del reader, il microchip risponde riflettendolo e rimodulandolo: per questa ragione non esiste alcun rischio di esposizione a campi elettromagnetici indesiderati durante l’utilizzo del capo. In condizioni ottimali la lettura può avvenire fino ad una distanza massima di 6 metri dal lettore.

Esempi di utilizzo del microchip XILD

Monitoraggio dei cicli di lavaggio dei capi da parte delle lavanderie industriali.
• Controllo degli accessi in zone delimitate a scopo di sicurezza.
Attivazione o disattivazione di macchinari in presenza o assenza dell’operatore preposto all’utilizzo.
Uso come chiave di accesso ad un cantiere per permettere l’apertura del varco solo ad operatori autorizzati che indossino i DPI indicati.

http:///

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore