Norme tecniche per le Costruzioni 2018
DAL MINISTERO AMBIENTE
Degani: dopo Cop21 il Piano gestione Rischio Alluvioni
fonte: 
Ministero dell'Ambiente
area: 
Tutela ambientale
Degani: dopo Cop21 il Piano gestione Rischio Alluvioni Il Ministero dell'Ambiente riporta le dichiarazioni rilasciate dal Sottosegretario al Ministero dell'Ambiente Barbara Degani al termine del Comitato Istituzionale Integrato svoltosi lo scorso 17 dicembre.




"Abbiamo adottato i Piani di gestione delle Acque e Rischio Alluvioni, come richiesto da due direttive europee. Questi rappresentano due pianificazioni cardine per la gestione delle risorse idriche e per la difesa dai dissesti idrogeologici e si pongono come masterplan di riferimento per tutti gli atti pianificatori in materia.

Aver adottato questi piani rappresenta un formale e sostanziale cambiamento di rotta rispetto al passato poiché le misure e le norme che vengono predisposte poggiano su una solida base conoscitiva, che include fondamentali considerazioni riguardanti anche gli scenari di cambiamento climatico, coerentemente con la linea espressa nel Cop 21 e allinea il nostro Paese alle disposizioni europee in materia di acque. Il Piano di gestione rischio alluvioni rappresenta l'occasione per razionalizzare e semplificare la filiera pianificatoria al fine di avere una sola mappatura di riferimento; Il Piano di Gestione delle Acque (PGA), al suo primo aggiornamento, rappresenta la risposta concreta nei confronti dell'Europa in ragione degli impegni presi dall'Italia a fronte dell'EU Pilot 7304/15/ENVI per scongiurare un contenzioso.

I Piani Diventeranno gli strumenti fondamentali contro il dissesto idrogeologico e il punto di riferimento per gli interventi strutturali che dovranno essere posti in essere soprattutto nel Centro e sud Italia.

Dopo aver discusso assieme al Mondo dei cambiamenti climatici alla Cop 21 abbiamo subito adempiuto ad un preciso dovere dotandoci di strumenti efficaci e concreti".

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.minambiente.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: