NORME TECNICHE

Rilevazione/segnalazione incendio: in italiano la UNI EN 54-27:2015

10 luglio 2015
Redazione InSic

AGGIORNAMENTO
UNI riporta la pubblicazione in lingua italiana della norma UNI EN 54-27, pubblicata lo scorso mese di aprile.
La norma specifica i requisiti, metodi di prova e criteri di prestazione per rivelatori di incendio che rivelano il fumo nei canali dell'aria in edifici come parte di un sistema di rivelazione e di segnalazione di incendio o a supporto di un sistema antincendio.

La norma si affianca alla norma UNI EN 54-31:2015 sui "Sistemi di rivelazione e di segnalazione di incendio" - Parte 31: Rivelatori combinati - Rivelatori puntiformi utilizzanti la combinazione di sensori per il fumo, monossido di carbonio e opzionalmente calore

Realizzata dalla Commissione Tecnica Protezione attiva contro gli incendi, si tratta della versione ufficiale in lingua inglese della norma europea EN 54-31(edizione dicembre 2014) che specifica i requisiti, metodi di prova e criteri di prestazione per rivelatori puntiformi combinati di incendio a supporto di un sistema di rivelazione e di segnalazione di incendio installato all'interno o all'esterno degli edifici, includendo in un unico contenitore meccanico almeno un sensore ottico o un sensore per il fumo ionizzato e almeno un sensore per monossido di carbonio ed opzionalmente uno o più sensori di calore, al fine di utilizzare la combinazione dei fenomeni rivelati.

Riferimenti normativi:
Norma numero: UNI EN 54-27:2015
Titolo : Sistemi di rivelazione e di segnalazione di incendio - Parte 27: Rivelatori di fumo nelle condotte
Data entrata in vigore: 23 aprile 2015.

Norma numero: UNI EN 54-31:2015
Titolo : Sistemi di rivelazione e di segnalazione di incendio - Parte 31: Rivelatori combinati - Rivelatori puntiformi utilizzanti la combinazione di sensori per il fumo, monossido di carbonio e opzionalmente calore.
Data entrata in vigore : 12 febbraio 2015.



Per maggiori informazioni  
consulta il sito store.uni.com 

Potrebbe interessarti anche

Resistenza al fuoco, due errata corrige su norme UNI
Apparecchi a gas: in vigore la UNI sulla loro classificazione
Requisiti manutentori: esce in italiano la UNI 11473-3
Protezione passiva, in vigore 4 nuove norme UNI
Impianti antincendio: le novità della nuova UNI 10779 e UNI 9494-3
Estintori d'incendio carrellati, riflessioni UMAN sulla UNI EN1866-2:2014
Operatori su impianti a gas: disponibile online la prassi UNI/PdR 11:2014