CONVEGNI
Strutture sanitarie e problematiche ambientali, un convegno a Roma
fonte: 
Redazione InSic
area: 
Tutela ambientale
Strutture sanitarie e problematiche ambientali, un convegno a Roma Si terrà domani, giovedì 7 aprile a Roma presso l'Auditorium Loyola della Pontificia Università Gregoriana il convegno nazionale delle Associazioni Aiop, Aris e la sezione Sanità Servizi di Confindustria Lombardia sul tema: "Ambiente in sanità, normative, costi, responsabilità e opportunità", un evento a partecipazione gratuita, previa registrazione.

Le Associazioni Aiop, Aris e la sezione Sanità Servizi di Confindustria Lombardia, organizzano il Convegno nazionale, giovedì 7 aprile, a Roma, presso l'Auditorium Loyola della Pontificia Università Gregoriana dal titolo: "Ambiente in sanità, normative, costi, responsabilità e opportunità".

L'incontro vuole fornire le nozioni tecnico/normative utili al top management per poter esercitare al meglio la propria attività ed il proprio potere di scelta strategica in riferimento alle tematiche dell'ambiente. La mancanza di conoscenza può infatti portare a valutazioni errate, nonché a mancanze che portano con sé profili sanzionatori, sia amministrativi sia penali, in capo agli organi apicali delle aziende. Come afferma il Presidente Nazionale Aiop, Gabriele Pelissero: "Il pieno rispetto di tali disposti pur impattando in maniera significativa sull'organizzazione dei processi a supporto dell'attività sanitaria, con risvolti economici e gestionali non indifferenti, risulta necessario. Il nostro comparto è chiamato ad una nuova sfida per il mantenimento dell'adeguatezza delle nostre strutture per la continua promozione della loro qualità e sicurezza e per il concorso attivo alla tutela dell'ambiente. Risulta fondamentale quindi, - continua Pelissero - il raffronto tra le istituzioni e gli operatori del comparto sanità all'interno dell'attività legislativa dello Stato e delle Regioni dove, l'ospedalità privata accreditata svolge e sarà chiamata sempre di più a svolgere, un ruolo attivo per rendere gli ospedali sempre più sicuri, sani, funzionali e vicini al cittadino".
La normativa ambientale riveste un'importanza crescente, evidenziata anche dalle recenti disposizioni in materia di eco-reati. In ambito sanitario, tutto ciò richiede adempimenti molto complessi, da integrare anche con le disposizioni definite dalle singole Regioni.

L'iniziativa, prima nel suo ambito, mira a focalizzare l'attenzione sulla materia e ad avviare tra gli stakeholders della sanità un dialogo proficuo, non solo sulla regolamentazione ambientale a cui sono soggette le strutture sanitarie, ma anche sull'ambito di protezione dei beni giuridici tutelati. Per questo saranno presenti per portare esperienze, informazioni, professori universitari, magistrati, esperti dei vari argomenti trattati nonchè direttori generali e capo di gabinetto dei ministeri coinvolti.
La sanità, è chiamata a un forte impegno di protezione dell'ambiente proprio per il suo specifico mandato di tutela del diritto alla salute. In seno a tale principio, lo Stato chiama gli operatori sanitari ad un continuo ampliamento degli adempimenti richiesti per continuare ad erogare prestazioni sanitarie.
A questo principio fa seguito il Presidente Nazionale Aris, Fr. Mario Bonora, il quale afferma che: "Oggi sono molte le istituzioni cristiane impegnate nel servizio alla vita e alla salute, a titolo di ricerca o di assistenza; esse promuovono non solo l'umanità nella cura di qualità e nella sicurezza, ma anche la passione per la persona nella sua fragilità. La vita umana, come ci ricorda papa Francesco, si difende e promuove solo quando se ne conosce e se ne mostra la bellezza e l'ambiente in cui viviamo, la sua preservazione, sono parte fondamentale della bellezza della vita. Pertanto non possiamo sottrarci dal perseguire con gioia la preservazione di un ambiente bello, sano e sicuro in un dialogo costante con le istituzioni ed enti competenti a livello nazionale e regionale nel definire percorsi concreti e sostenibili per rendere le nostre realtà sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali oltre che organizzazioni adeguate alle normative relative, efficienti ed efficaci sempre più luoghi di cura di qualità e umanità."

Infatti, tali normative hanno modificato i profili di responsabilità dei soggetti chiamati a giocare la più complessa partita della gestione delle strutture sanitarie sullo scacchiere della sanità italiana. Risulta chiara l'intenzione del legislatore di introdurre il concetto che la sicurezza del paziente e degli operatori passa anche attraverso il rispetto delle normative e dei collegati obblighi in materia di responsabilità etica, morale, finanziaria, amministrativa e di tutela dell'igiene, della salute, della sicurezza e dell'ambiente.

In allegato la locandina del Convegno con tutte le informazioni per iscriversi. Partecipazione gratuita.
La segreteria confermerà via email le iscrizioni accettate fino ad esaurimento posti.


Info:
Ambiente in sanità, normative, costi, responsabilità e opportunità
Auditorium Loyola
Piazza della Pilotta, 4 - Roma

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.events-communication.net 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: