Mese del software Progetto Sicurezza Lavoro
DALLE AZIENDE
Rischio Legionella: le armi per valutarlo e ridurlo
fonte: 
Rivista Ambiente&Sicurezza sul lavoro
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Rischio Legionella: le armi per valutarlo e ridurlo Sulla Legionella si è detto tanto. In circa 40 anni, in suo "onore", si sono tenuti innumerevoli seminari, congressi, forum, approfondimenti. Si conosce tutto di questo batterio: dimensioni, meccanismo di azione, patogenicità, abitudini, punti deboli. Nonostante questa notevole mole di informazioni, la Legionella continua a fare paura e - purtroppo - a mietere vittime; basti pensare che la legionellosi (infezione delle vie respiratorie causata dalla Legionella pneumophila) ha un tasso di letalità di circa il 10%.

Nel Testo Unico di Sicurezza (D.Lgs. 81/08) - nell'Allegato XLVI - la Legionella pneumophila è indicata come agente biologico di classe 2: tra quelli che possono comportare un rischio per i lavoratori, ma che hanno poche probabilità di propagarsi nella comunità e per i quali sono di norma disponibili efficaci misure profilattiche e terapeutiche.

L'articolo che proponiamo in allegato, tratto dal numero di settembre della rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro e scritto dal Team Operations Firotek è quello di porre l'attenzione su cosa gli specialisti della sicurezza possono fare per limitare il più possibile il rischio Legionella nei luoghi di lavoro.
Per adempiere a questo compito, si individuano due domande a cui si cerca di fornire una adeguata risposta:
- Come possiamo trarre il massimo profitto dai trattamenti di disinfezione in continuo?
- Cosa fare per poter valutare al meglio il rischio Legionella?
Le risposte di FIROTEK nell'articolo in allegato
Chi è Firotek?
Dal 1991 Firotek è attiva sul territorio nazionale. Gli oltre 3000 clienti che abitualmente usufruiscono dei servizi offerti dall'azienda sono la prova della competenza e della serietà di un team attento alle differenti esigenze e alla soddisfazione dei clienti.
Tra le prime realtà italiane a certificare i propri processi con gli standard ISO 9001, ISO 14000 e ISO 18000, Firotek garantisce processi di qualità costante monitorata in ogni step del lavoro effettuato.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.firotek.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: