Prato: si sono concluse le attività sperimentali del progetto “NIFTI”

962 0
Si sono svolte dal 3 al 6 giugno, presso il comando provinciale di Prato, le attività sperimentali sul campo relative al progetto europeo denominato “NIFTi – Natural human-robot cooperation in dynamic environments”. L’occasione è stata utile per testare, per la prima volta, il campo macerie sperimentale del comando di Prato.

Il progetto NIFTI, è finanziato dalla Commissione Europea (Direzione Generale per l’Informazione e i Media – Sistemi Cognitivi, Interazione e Robotica) nell’ambito del 7° programma quadro (tema 3, “Informazione e Tecnologie di Comunicazione”) e prevede la partecipazione, tra gli altri, del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco come “end-user” (utilizzatore finale) delle apparecchiature e delle tecnologie sviluppate.

Il team “NIFTI” era composto da 19 persone, che hanno utilizzato due robot aerei, detti U.A.V. (Unmanned Aerial Vehicle, cioè veicolo aereo autonomo comandato a distanza), e due robot di terra detti U.G.V. (Unmanned Ground Vehicle, cioè veicolo terrestre autonomo comandato a distanza), il tutto gestito da una postazione remota allestita con il supporto dei Vigili del Fuoco.

Il Corpo Nazionale ha avuto un ruolo importante nello svolgimento delle attività: oltre ad aver fornito tutto il supporto logistico necessario allo svolgimento delle operazioni sul campo, ha permesso agli operatori del NIFTI di poter lavorare in assoluta sicurezza presso il campo macerie e poter così sperimentare al meglio tutte le tecnologie a corredo dei robots.

Inoltre, le simulazioni sono state condotte impiegando uomini e mezzi del Corpo Nazionale, quali l’AF/UCL (Unità COmando Locale) del Comando di Firenze e il personale del Laboratorio di Difesa Atomica. Di fatto sono state condotte delle attività di ricerca di sorgenti radiologiche impiegando il robot di terra, con simulazione del crollo di un ospedale che ospiatva all’interno della struttura apparecchiature contenenti sorgenti radioattive.

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore