Decreto AGOSTO (convertito): Edifici civili e proroga per adeguamenti antincendio

2035 0

Nel decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito con legge 13 ottobre 2020, n. 126 (in GU n. 253 del 13 ottobre 2020) all’art. 63 si dispone la proroga dei termini per l’adeguamento antincendio degli edifici di civile abitazione al decreto del Ministro dell’interno 25 gennaio 2019 – LEGGI IL NOSTRO APPROFONDIMENTO.
Il termine per l’attuazione delle misure stabilite dall’articolo 3, comma 1, lettera b, del decreto del Ministro dell’interno 25 gennaio 2019 è rinviato di 6 mesi dal termine dello stato di emergenza, fissato al 31 gennaio 2021 dal Decreto-legge 07 ottobre 2020, n. 125 (Misure urgenti connesse con la proroga della dichiarazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19 e per la continuità operativa del sistema di allerta COVID, nonché per l’attuazione della direttiva (UE) 2020/739 del 3 giugno 2020 in G.U. Serie Generale, n. 248 del 07 ottobre 2020)
Quando scade il termine per l’adeguamento antincendio degli edifici di civile abitazione?
Quindi la scadenza per gli adeguamenti degli edifici di civile abitazione risulta:
al 6 maggio 2021 per l’installazione, ove prevista, degli impianti di segnalazione manuale di allarme incendio e dei sistemi di allarme vocale di emergenza (tale termine non risulta prorogato ed era conteggiato a due anni dall’entrata in vigore del DM, ovvero al 6 maggio 2019), come da let a) del DM 25/1/2019;
al 31 luglio 2021 per i rimanenti adempimenti come da let b) del DM 25/1/2019: (prorogata di ulteriori sei mesi rispetto al 31 gennaio 2021, termine stato di emergenza), come da let b) del DM 25/1/2019.

DM 25/1/2019 – art. 3 comma 1, lettera b – TESTO

Art. 3
Disposizioni transitorie e finali
1. Gli edifici di civile abitazione esistenti alla data di entrata in vigore del presente decreto sono adeguati alle disposizioni dell’allegato 1 del presente decreto entro i seguenti termini:
a. due anni dalla data di entrata in vigore del presente decreto per le disposizioni riguardanti l’installazione, ove prevista, degli impianti di segnalazione manuale di allarme incendio e dei sistemi di allarme vocale per scopi di emergenza;
b. un anno dalla data di entrata in vigore del presente decreto per le restanti disposizioni.

Decreto AGOSTO : gli approfondimenti di INSIC

Su InSic l’analisi delle misure previste:
• per le imprese del settore edilizio ed energetico
• per gli edifici civili con la proroga per adeguamenti antincendio.
• per il mondo del lavoro e della sicurezza nei luoghi di lavoro.
• per i richiami alla materia ambientale.

Un’analisi completa del Decreto è per ora disponibile un nuovo e aggiornato DOSSIER della Camera del 7 ottobre 2020 alla luce della avvenuta conversione in legge del DL Agosto.

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore