infrastrutture

PNRR e Infrastrutture: i progetti in vista, dal Ponte sullo Stretto alla SA-RC

1023 0

Durante la settimana scorsa il Ministero delle Infrastrutture ha aggiornato sullo stato di avanzamento delle opere previste dal PNRR e ha riportato anche l’approvazione alla Camera del “Decreto Ponte” per la realizzazione del Ponte di Messina.

Nel frattempo, è entrato in vigore il nuovo DECRETO PNRR, il DL 29 maggio 2023, n. 57 che detta le misure urgenti gli enti territoriali e per garantire l’attuazione del PNRR.

Facciamo il punto sul Decreto sullo stato di avanzamento delle opere.

DECRETO-LEGGE 29 maggio 2023, n. 57

Il DECRETO-LEGGE 29 maggio 2023, n. 57 (GU Serie Generale n.124 del 29-05-2023), in vigore dal 30 maggio 2023 detta “Misure urgenti per gli enti territoriali, nonché’ per garantire la tempestiva attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza e per il settore energetico”.

Contiene una modifica al Codice Ambiente e una al nuovo Codice Appalti che esporremo nei prossimi articoli.

Decreto Ponte sullo Stretto di Messina – il progetto

Ponte_infrastruttura
Infrastrutture strategiche

Il MIT ha esposto in una conferenza stampa col ministro Salvini le caratteristiche del futuro Ponte sullo Stretto di Messina. La progettazione prevede lo schema del ponte sospeso ed il progetto tecnico ad oggi è costituito da 8.000 elaborati progettuali: possibile visionare le FAQ sul Ponte, predisposte dal Ministero.

Le caratteristiche dell’opera sono:

  • una lunghezza della campata centrale di 3.300 metri;
  • una larghezza dell’impalcato di 60,4 metri;
  • un’altezza delle torri di 399 metri;
  • un’altezza del canale navigabile centrale di 65 metri per il transito di grandi navi.
  • 6 le corsie stradali previste (3 per ciascun senso di marcia compresa la corsia di emergenza) e 2 binari ferroviari, per una capacità dell’infrastruttura pari a 6.000 veicoli/ora e 200 treni/giorno.

Leggi qui ulteriori informazioni dal MIT.

Ponte sullo Stretto e rischio sismico

Il MIT afferma che il ponte è stato progettato con una resistenza al sisma pari a 7,1 magnitudo della scala Richter, con un impalcato aerodinamico di “terza generazione” stabile fino ad una velocità del vento di 270 km/h.

Nel progetto definitivo sono previsti 20,3 km di collegamenti stradali e 20,2 km di collegamenti ferroviari.

Conferenza stampa del ministro Salvini sul Ponte sullo Stretto – YouTube

Infrastrutture PNRR: finanziamenti e tempi di realizzazione della Salerno Reggio Calabria

Oltre al Decreto ponte, il MIT intende realizzare quante più opere possibili, “utilizzando tutti i fondi e non solo quelli del Pnrr” anche “con altre forme di finanziamento”.

Il Ministero segnala la chiusura della gara per l’unico lotto della Salerno – Reggio Calabria finanziato dal Pnrr con la conseguente aggiudicazione dei lavori

Trasporto Pubblico Locale: progetti PNRR avviati

trasporti_TPL

Il Ministero annuncia che sono allo studio proposte di razionalizzazione degli interventi del trasporto rapido di massa, con possibili rimodulazioni del target intermedio 2024, a causa del caro materiali e della crisi nella catena di approvvigionamento che, nelle stime attuali, non incideranno sull’obiettivo finale, specifica il Ministero.

Prevista la realizzazione di 260 km di infrastrutture entro il 2026.

Nessuna ulteriore rimodulazione per il settore idrico per il quale il ministero conferma di aver un portafoglio di finanziamenti per progetti immediatamente cantierabili del valore di un miliardo per le reti di distribuzione.

Raggiunto, invece, l’obiettivo di giugno 2023 per il rinnovo dei treni per il trasporto pubblico locale

Il Ministero prevede comunque in giugno un aggiornamento anche alla luce delle verifiche dello stato dei progetti da parte di alcune società a partire da Rfi, che consentiranno un quadro generale più definito.

Manutenzione opere ferroviarie: gara pubblicata

Il MIT informa anche dell’apertura della gara per un importo totale di 200 milioni, suddivisa in 40 lotti da 5 milioni l’uno, da parte di RFI, società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS., per i lavori di manutenzione ordinaria delle opere civili sulla rete ferroviaria in tutta Italia, al fine di garantire costantemente il loro funzionamento in sicurezza.
La gara si inserisce nel piano di RFI che prevede, per interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, 3,5 miliardi di investimenti nel 2023.
I lavori consisteranno in interventi volti ad eliminare o prevenire danni dovuti a dissesti idrogeologici e calamità naturali che hanno interessato la sede ferroviaria.

Ulteriori informazioni sulla pagina del MIT.

Rischio sismico: la valutazione del rischio e la gestione dell’emergenza

in materia di prevenzione del rischio sismico, EPC editore ha realizzato i seguenti volumi:

Valutare il rischio sismico, EPC Editore, settembre 2020 (II ed.), Biscuola Alessia, Fattori Lucio

Valutare il rischio sismico

Biscuola Alessia, Fattori Lucio

Libro

Edizione: settembre 2020 (II ed.)

Pagine: 248

Formato: 150×210 mm

Procedure di gestione dell'emergenza sismica, EPC Editore, giugno 2019, Annecchini Antonio, Cola Fabrizio, Salvetta Danilo

Procedure di gestione dell’emergenza sismica

Annecchini Antonio, Cola Fabrizio, Salvetta Danilo

Libro

Edizione: giugno 2019

Pagine: 256

Formato: 170×240 mm

Geofisica e indagini del suolo: l’informazione per i professionisti edili

Nella collana PROGETTAZIONE dei libri di Edilizia di EPC Editore, suggeriamo i seguenti manuali:

INDAGINI GEOFISICHE del suolo, EPC Editore, settembre 2022 (II ed.), Cetraro Faustino

INDAGINI GEOFISICHE del suolo

Cetraro Faustino

Libro

Edizione: settembre 2022 (II ed.)

Pagine: 296

Formato: 170×240 mm

Ingegneria geotecnica e geologia applicata, EPC Editore, gennaio 2021 (III ed.), Cetraro Faustino

Ingegneria geotecnica e geologia applicata

Cetraro Faustino

Libro

Edizione: gennaio 2021 (III ed.)

Pagine: 368

Formato: 170×240 mm

Vulnerabilità sismica e sicurezza delle costruzioni: l’informazione per la sicurezza di EPC Editore

In materia di sicurezza delle Costruzioni, suggeriamo i seguenti libri di Edilizia di EPC Editore pensati per i professionisti del settore edile:

Vulnerabilità sismica di edifici esistenti in cemento armato e in muratura, EPC Editore, marzo 2020 (II ed.), Colombini Stefano

Vulnerabilità sismica di edifici esistenti in cemento armato e in muratura

Colombini Stefano

Libro

Edizione: marzo 2020 (II ed.)

Pagine: 736

Formato: 170×240 mm

€ 44,65

Norme Tecniche per le Costruzioni integrate con la circolare applicativa, EPC Editore, marzo 2019 (V ed.), Rugarli Paolo

Norme Tecniche per le Costruzioni integrate con la circolare applicativa

Rugarli Paolo

Libro

Edizione: marzo 2019 (V ed.)

Pagine: 1088

Formato: 170×240 mm

Progetto e verifica delle costruzioni in muratura in zona sismica, EPC Editore, aprile 2018 (VIII ed.), Iacobelli Franco

Progetto e verifica delle costruzioni in muratura in zona sismica

Iacobelli Franco

Libro

Edizione: aprile 2018 (VIII ed.)

Pagine: 384

Formato: 170×240 mm

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore