LA NORMATIVA
Decreto Palchi: in una circolare le Istruzioni operative
fonte: 
Redazione InSic
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Decreto Palchi: in una circolare le Istruzioni operative È stata pubblicata sul portale del Ministero del Lavoro (sezione sicurezza- sicurezzalavoro.gov) la Circolare n. 35 del 24 dicembre 2014, che riporta alcune Istruzioni "operative tecnico - organizzative" per l'allestimento e la gestione delle opere temporanee e delle attrezzature da impiegare nella produzione e realizzazione di spettacoli musicali, cinematografici, teatrali e di manifestazioni fieristiche.

La circolare n.35/2014 fa dunque riferimento alle disposizioni del recente Decreto palchi - Decreto Interministeriale 22 luglio 2014 e riporta le "Istruzioni" in allegato, che si dividono in due capi:
Capo I: contiene istruzioni specifiche per Spettacoli musicali, cinematografici e teatrali
Capo II: Manifestazioni fieristiche

Con riferimento sia a Spettacoli musicali, cinematografici e teatrali che a Manifestazioni fieristiche si opera dapprima una ricognizione dei contenuti del DIM 22/7/2014 nel suo campo d'applicazione, si chiariscono alcune definizioni ("Cantieri", "Opere temporanee", "Committente" "Luogo o Sito dello spettacolo") e si chiarisce sulla Valutazione idoneità delle imprese straniere e sui "Contenuti minimi dei piani della sicurezza". Ulteriori precisazioni riguardano poi la "Realizzazione della OT e lavori in quota" (punto 5.3 Capo I).

Per quanto riguarda la realizzazione delle strutture allestitive, tendostrutture o opere temporanee (punto 5.3 capo II), nel caso di montaggio o smontaggio è prevista la possibilità di svolgere le attività senza l'installazione di una specifica recinzione dell'area di cantiere e di sostituire quest'ultima con un'apposita sorveglianza. Si specifica poi nel punto 5.3 del Capo II i particolari accorgimenti che devono essere prestati durante il montaggio/smontaggio.

Infine, un riferimento anche i requisiti di formazione/addestramento obbligatori specifici per alcune categorie di lavoratori: in particolare:
all'utilizzo dei dispositivi di protezione individuale di III categoria (in particolare DPI anticaduta) per Pubblico Spettacolo e Fiere;
all'utilizzo di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi (ai sensi dell'Allegato XXI del d.lgs. 81 del 2008) - (per il settore del pubblico Spettacolo);
al montaggio della O.T. (per il settore del pubblico Spettacolo);
per la gestione delle situazioni di emergenza (per il settore del pubblico Spettacolo e Fiere);
all'utilizzo di attrezzature di lavoro particolari (per il settore fieristico);
al montaggio di ponteggi prefabbricati (per il settore fieristico).

Riferimenti normativi:
CIRCOLARE n. 35 del 24 dicembre 2014
Istruzioni operative tecnico - organizzative per l'allestimento e la gestione delle opere temporanee e delle attrezzature da impiegare nella produzione e realizzazione di spettacoli musicali, cinematografici, teatrali e di manifestazioni fieristiche alla luce del Decreto Interministeriale 22 luglio 2014.

POTREBBE INTERESSARTI

Allestire palchi e fiere in sicurezza
Guida alla sicurezza nell'allestimento di spettacoli televisivi, musicali, cinematografici, teatrali e di manifestazioni fieristiche secondo il "Decreto Palchi e Fiere" e la Circolare 24 dicembre 2014, n. 35

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.lavoro.gov.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: