fbpx

Sistemi di controllo fumo e calore: da UNI le specifiche per le attrezzature

291 0

In vigore dal 2 settembre la UNI ISO 21927-9:2021Specifiche per le attrezzature di controllo dei Sistemi per il controllo di fumo e calore .

UNI ISO 21927-9:2021: la UNI sui requisiti di prestazione del prodotto

La norma specifica

  • i requisiti di prestazione del prodotto,
  • la classificazione
  • i metodi di prova

per le attrezzature di controllo progettate per l’uso nei sistemi di controllo del fumo e del calore (SCFC) negli edifici.

UNI consiglia, per una maggiore comprensione del testo, di utilizzare le norme europee seguenti in sostituzione delle norme ISO sotto riportate:

ISO 7240-5 – EN 54-5

ISO 7240-7 – EN 54-7

ISO 7340-8 – EN 54-30

ISO 7240-10 – EN 54-10

ISO 7240-11 – EN 54-11

ISO 7240-12 – EN 54-12

ISO 7240-20 – EN 54-20

ISO 21927-10 – EN 12101-3

Controllo fumo e calore: definizione

La misura antincendio di controllo di fumo e calore ha come scopo l’individuazione dei presidi antincendio da installare nell’attività per consentire il controllo, l’evacuazione o lo smaltimento dei prodotti della combustione.

Il “Controllo di fumi e calore è stato inserito, fra le misure della strategia antincendio, nel capitolo S.8 del Codice di prevenzione Incendi.

Per approfondire sui sistemi di controllo fumo e calore

La Scheda InSic sui “Sistemi di Controllo fumo e calore: la gestione secondo il Codice di Prevenzione Incendi”

Per approfondire sul Codice di Prevenzione Incendi – il volume EPC

Antonio Mazzuca

Coordinamento editoriale Portale InSic.it - Formatore in salute e sicurezza sul lavoro - Content editor e Social media manager InSic.it