fbpx

Apparecchi e sistemi in atmosfere potenzialmente esplosive: aggiornamenti alle norme armonizzate

924 0

Tutti gli aggiornamenti all’elenco delle norme armonizzate europee (pubblicate in vari atti dell’UE) alle quali devono essere conformi apparecchi e sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva in attuazione della direttiva 2014/34/UE che regola l’armonizzazione e detta i requisiti base di sicurezza di questi prodotti.

Conformità dei prodotti ATEX: cosa dice la Direttiva 2014/34

 La Direttiva 2014/34 regola l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative agli apparecchi e sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva.

All’art. 12 e in Allegato II individua i requisiti essenziali di salute e sicurezza ai quali devono essere adeguati i prodotti (apparecchi e sistemi di protezione ATEX): devono essere conformi a norme armonizzate o a parti di esse, pubblicate nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea (in diverse Comunicazioni o Decisioni spesso in aggiornamento in base all’evoluzione della tecnica).

La conformità a una norma armonizzata conferisce una presunzione di conformità ai corrispondenti requisiti essenziali di cui alla normativa di armonizzazione dell’Unione a decorrere dalla data di pubblicazione del riferimento di tale norma nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

ATEX: aggiornamenti delle norme armonizzate

In questa sessione riportiamo i riferimenti normativi più aggiornati, dell’elenco di norme armonizzate per i prodotti e apparecchiature destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva.

La Decisione di Esecuzione 2022/1668

La DECISIONE DI ESECUZIONE (UE) 2022/1668 della Commissione del 28 settembre 2022

  • In Allegato I, si aggiorna l’elenco delle norme armonizzate per gli apparecchi e i sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva (contenuto nella Decisione 2019/1202) elaborate a sostegno della direttiva 2014/34/UE del Parlamento europeo e del Consiglio;
  • In Allegato II individua le norme armonizzate ancora valide (fino alla fase di ritiro) previste nella Comunicazione 2018/C 371/01 sull’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative agli apparecchi e sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva.

La Decisione dunque abroga

  • La decisione di esecuzione (UE) 2019/1202 (che riportava riferimenti delle norme armonizzate elaborate a sostegno della direttiva 2014/34/UE – vedi sotto)
  • La comunicazione 2018/C 371/01 della Commissione i cui riferimenti ad alcune norme armonizzate restano in vigore per il tempo necessario ai produttori per adeguarvisi e dunque fino alle date di ritiro.

Aggiornamenti alle apparecchiature ATEX

Il CEN ha elaborato la norma armonizzata «EN 15967:2022 – Determinazione della pressione massima di esplosione e della velocità massima di aumento della pressione di gas e vapori». La Commissione, insieme al CEN, ha valutato la conformità, pertanto, la  norma «EN 15967:2022» sostituisce la norma EN 15967:2011 e ne ritira il riferimento dalla Gazzetta europea.

Le norme armonizzate ancora valide fino alla data di ritiro

Riportiamo di seguito l’ALLEGATO II Decisione 2022/1668

N.Riferimento della normaData di ritiro
1.EN 13012:2012Stazioni di servizio – Costruzione e prestazione delle pistole automatiche di erogazione per utilizzo nei distributori di carburante3.9.2023
2.EN 13617-1:2012Stazioni di servizio – parte 1: Requisiti di sicurezza per la costruzione e prestazioni dei distributori di carburante e delle unità di pompaggio remote3.9.2023
3.EN 13617-2:2012Stazioni di servizio – parte 2: Requisiti di sicurezza per la costruzione e prestazioni dei dispositivi di sicurezza per le pompe di dosaggio e distributori di carburante3.9.2023
4.EN 13617-3:2012Stazioni di servizio – parte 3: Requisiti di sicurezza per la costruzione e prestazioni delle valvole di sicurezza3.9.2023
5.EN 13617-4:2012Stazioni di servizio – parte 4: Requisiti di sicurezza per la costruzione e prestazioni dei giunti girevoli per le pompe di dosaggio e distributori di carburante3.9.2023
6.EN 13760:2003Sistema di rifornimento del GPL carburante per veicoli leggeri e pesanti – Pistola, requisiti di prova e dimensioni19.11.2023
7.EN 14373:2005Sistemi di soppressione delle esplosioni19.11.2023
8.EN 15188:2007Individuazione del comportamento di accensione spontanea per accumuli di polvere27.11.2022
9.EN 15967:2011Determinazione della pressione massima di esplosione e della velocità massima di aumento della pressione di gas e vapori29.3.2024

Decisione 2019/1202 (abrogata) e suoi aggiornamenti

Con Decisione di Esecuzione n. 2019/1202 la Commissione europea aggiornava i riferimenti alle norme armonizzate sugli apparecchi e i sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva.

In particolare:
• il riferimento alla norma armonizzata «EN IEC 60079-0:2018, Atmosfere esplosive- Parte 0: Apparecchi – Requisiti generali (IEC 60079-0:2017)» viene pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.
• il riferimento alla norma armonizzata «EN 60079-0:2012 + A11:2013, Atmosfere esplosive – Parte 0: Apparecchi – Requisiti generali (IEC 60079-0:2011 modificata + IS1:2013)», viene ritirata dalla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea a decorrere dal 6 luglio 2021.

Gli aggiornamenti delle norme armonizzate

In base all’articolo 12 della direttiva 2014/34/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, i prodotti conformi a norme armonizzate, o a parti di esse, i cui riferimenti sono stati pubblicati nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea, sono considerati conformi ai requisiti essenziali di salute e sicurezza di cui all’allegato II della suddetta direttiva contemplati da tali norme o da parti di esse.
Con lettera BC/CEN/46-92 – BC/CLC/05-92 del 12 dicembre 1994, la Commissione ha chiesto al CEN e al CENELEC di elaborare e rivedere le norme armonizzate a sostegno della direttiva 94/9/CE del Parlamento europeo e del Consiglio (a sua volta sostituita dalla direttiva 2014/34/UE senza modificare i requisiti essenziali di sicurezza e salute di cui all’allegato II della direttiva 94/9/CE).
Pertanto, il CENELEC ha rivisto la norma «EN 60079-0: 2012 + A11: 2013 Atmosfere esplosive – Parte 0: Apparecchi – Requisiti generali (IEC 60079-0: 2011 modificata + IS1:2013)» e ha trasmesso alla Commissione la norma «EN IEC 60079-0: 2018: Atmosfere esplosive – Parte 0: Apparecchi – Requisiti generali (IEC 60079-0:2017)».
La norma «EN IEC 60079-0:2018» soddisfa i requisiti cui intende riferirsi e che sono stabiliti nell’allegato II della direttiva 2014/34/UE e pertanto può essere pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.
Necessario quindi ritirare il riferimento alla norma «EN 60079-0:2012» dalla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea e concedendo al contempo ai fabbricanti il tempo sufficiente per prepararsi all’applicazione della norma rivista.

La Decisione 2020/260 e l’aggiornamento della Decisione 2019/2012

Con Decisione di esecuzione (UE) 2020/260 della Commissione del 25 febbraio 2020 si aggiornavano i riferimenti alle norme armonizzate sugli apparecchi e sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva.
La Decisione modificava la Decisione di esecuzione (UE) 2019/1202 della Commissione che riportava in due elenchi i riferimenti normativi in vigore (Allegato I) e quelli ritirati (allegato II).
La Decisione 2020/260 e i suoi allegati con gli elenchi di norme armonizzate o ritirate, sono in vigore dal momento della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (quindi, dal 26 febbraio 2020) e a partire da questa data decorre la conformità a norma armonizzata che conferisce una presunzione di conformità ai corrispondenti requisiti essenziali di sicurezza.

La Decisione 2020/260 aggiornava tali elenchi sulla base della richiesta fatta dalla Commissione al Comitato europeo di normazione (CEN) e al Comitato europeo di normazione elettrotecnica (Cenelec) di elaborare e rivedere le norme armonizzate che erano a sostegno della direttiva 94/9/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, la quale è stata sostituita dalla direttiva 2014/34/UE senza che fossero modificati i requisiti essenziali in materia di sicurezza e di salute stabiliti nell’allegato II della direttiva 94/9/CE.

I nuovi riferimenti normativi per apparecchi e sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva

I nuovi riferimenti normativi ai sensi della modifica apportata dalla Decisione di esecuzione (UE) 2020/260 alla Decisione di esecuzione (UE) 2019/1202 , sono:

  • La EN IEC 60079-0:2018, Atmosfere esplosive – parte 0: Apparecchiature – Prescrizioni generali (IEC 60079-0:2017)
    Che sostituisce dal 6 luglio 2021
    EN 60079-0:2012 + A11:2013, Atmosfere esplosive – parte 0: Apparecchiature – Prescrizioni generali (IEC 60079-0:2011 modificata + IS1:2013)
  • La EN 1127-1:2019, Prevenzione dell’esplosione e protezione contro l’esplosione -parte 1: Concetti fondamentali e metodologia
    Che sostituisce dal 1 febbraio 2022
    la EN 1127-1:2011, Atmosfere esplosive – Prevenzione dell’esplosione e protezione contro l’esplosione – parte 1: Concetti fondamentali e metodologia.

Approfondimenti su ATEX e rischio esplosione dai volumi di EPC Editore

Suggeriamo la consultazione del Volume EPC: MANUALE PER L’APPLICAZIONE DELLE DIRETTIVE ATEX.

Classificazione dei luoghi, valutazione e gestione dei rischi da atmosfere esplosive, redazione del DPCE e collegamenti con il Codice di prevenzione incendi. Esempi pratici, casi applicativi e misure di prevenzione e protezione.

Arturo Cavaliere

Edizione: giugno 2021

Il Corso di Formazione sul rischio esplosione di Istituto Informa

Per aggiornarsi sul rischio esplosione nei luoghi di lavoro, suggeriamo il CORSO DI FORMAZIONE di Istituto Informa:

Applicazione delle Direttive ATEX

IN VIDEOCONFERENZA

ATEX approfondimenti e articoli InSic

Su InSic suggeriamo la lettura dei seguenti approfondimenti in materia di ATEX a cura di A.Cavaliere

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore