fbpx
Economia circolare

Economia circolare: come valutare la circolarità delle strategie aziendali? Pubblicata la UNI/TS 11820

352 0

Da UNI arriva la specifica tecnica UNI/TS 11820 “Misurazione della circolarità – Metodi ed indicatori per la misurazione dei processi circolari nelle organizzazioni”, per misurare il livello di circolarità di una organizzazione o gruppo di organizzazioni.

Pubblicata il 30 novembre, la specifica sfrutta una metodologia messa a punto dalla Commissione tecnica UNI 057 che si sta occupando della elaborazione di standard sull’Economia circolare a cui ha partecipato attivamente anche il Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica oltre a 150 organizzazioni che hanno contribuito a fornire feedback e a stilare le specifiche tecniche.

Perché una misura dell’economia circolare?

Il Ministero Ambiente spiega che questa Specifica era prevista come necessaria dalla Strategia Nazionale per l’Economia Circolare capitolo 9.

La specifica rientra nel più ampio progetto “Advanced policy instruments for circular economy” volto a elaborare indicazioni utili al fine di accelerare la transizione verso l’economia circolare in Italia.

Advanced policy instruments for circular economy

Il progetto “Advanced policy instruments for circular economy” è un progetto attivato con OCSE dal Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica, in collaborazione con il Ministero dell’industria e del made in Italy, ENEA ed ISPRA per accelerare la transizione verso l’economia circolare in Italia.

Il Progetto si pone nell’ambito dello strumento di supporto tecnico (TSI) della Commissione Europea, DG Reform.

A cosa serve la specifica tecnica UNI/TS 11820? Obiettivi

La specifica tecnica UNI/TS 11820 diventa uno strumento operativo per una efficace misurazione della circolarità per le imprese ed altre organizzazioni, un metodo per misurare il miglioramento della circolarità nelle politiche aziendali e di settore.

Oltre agli obiettivi di economia circolare, queste azioni andranno a contribuire al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, in particolare all’obiettivo 12 “Garantire modelli di consumo e produzione sostenibili” e agli obiettivi della Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile.

Come misurare l’efficacia delle strategie circolari?

La Specifica individua un set di indicatori (71 in totale, tra quantitativi, qualitativi e quanti-qualitativi) utili alle organizzazioni per verificare l’efficacia delle loro strategie. Gli indicatori si dividono in 7 categorie e comprendono:

  • risorse materiche e componenti;
  • risorse energetiche e idriche;
  • rifiuti ed emissioni;
  • logistica;
  • prodotto e servizio;
  • risorse umane, asset, policy
  • sostenibilità.

l sistema di rating non prevede livelli minimi di circolarità, ma fornisce una valutazione sul livello raggiunto.

Economia circolare: verso una norma internazionale

La specifica apre le strade in anticipo alla elaborazione di una norma internazionale ISO 59020 che fornirà uno strumento di misurazione della circolarità a livello internazionale

Nel frattempo, la specifica tecnica dà la possibilità alle organizzazioni italiane di dotarsi di un proprio strumento di confronto e di scambio sperimentale e prepararsi alle prospettive internazionali.

Per approfondire sull’economia circolare suggeriamo la consultazione della pagina del MASE: Economia circolare | Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (mite.gov.it) e il Piano di azione sull’economia circolare approvato a livello europeo.

Per approfondire sull’economia circolare

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore