fbpx

Certificati F-GAS in scadenza o scaduti, proroga ministeriale al 29 luglio 2021

1482 0

Il Ministero dell’ambiente dispone una ulteriore proroga alla validità delle certificazioni F-Gas scadute o in scadenza:la validità viene prolungata viene prorogata al 29 luglio, a seguito della proroga al 30 aprile 2021 dello stato di emergenza.



Nell’articolo:

la normativa applicabile alle certificaziooni F-GAS (proroghe Stato di emergenza e Circolare Ministero Ambiente)
Cosa prevede il DL CURA ITALIA
In cosa consiste l’estensione delle certificazioni F-gas


Proroga certificazione F-Gas: la normativa di riferimento

L’estensione della validità delle certificazioni F-Gas è stata regolamentata con:

Pertanto, le certificazioni scadute o in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e la data di cessazione dello stato di emergenza (30 aprile 2021) avranno validità fino al 29 luglio 2021 (90 giorni a partire dal 30 aprile 2021). L’estensione delle certificazioni verrà comunicata al Registro telematico nazionale delle persone e delle imprese certificate dagli Organismi di certificazione accreditati.

Cosa prevede il DL CURA ITALIA

Il DL CURA ITALIA convertito, all’art. 103 comma 2(come da ultima modifica introdotta dalla Legge 27 novembre 2020 n. 159, di conversione del decreto-legge 7 ottobre 2020 n.125– articolo 3-bis) ora dispone che“Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati,…, in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e la data della dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19, conservano la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza”.

Estensione delle certificazioni F-gas

Al fine di rendere valida l’estensione delle certificazioni, in base alla Circolare del 24 dicembre 2020 gli Organismi di certificazione accreditati e designati devono accedere alla loro pagina riservata del Registro telematico nazionale delle persone e delle imprese certificate (www.fgas.it) e provvedere, per i certificati da loro rilasciati, dichiarati validi (ad eccezione di quelli sospesi e/o revocati) e in scadenza nel periodo tra il 31 gennaio 2020 e la data della dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19 (compresi), ad estendere la validità di detti certificati, secondo quanto previsto dall’articolo 103, commi 2 e 2-sexies, del D.L. 17 marzo 2020, n. 18, come convertito dalla legge n. 27 del 24 aprile 2020 e dalla legge di conversione n. 159 del 27 novembre 2020. Tale validità si intende prorogata sino al 3 maggio 2020. In ogni caso, tale validità sarà estesa di 90 giorni a partire dalla data di cessazione dello stato d’emergenza.

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore