Trasporto di merci e persone: la riforma del settore nella Legge di Delegazione europea 2021

2860 0

Nel Consiglio dei Ministri di ieri, il Governo ha approvato il Disegno di Legge di Delegazione europea 2021: si tratta provvedimento che delegherà il Governo al recepimento delle direttive europee e all’attuazione di altri atti normativi dell’Unione europea

Il Disegno di legge contiene l’elenco dei provvedimenti europei (Regolamenti e Direttive) da attuare prossimamente. Fra i tanti temi spicca il riassetto e la riforma delle disposizioni vigenti relative:

  • all’esercizio della professione di trasportatore su strada di merci e persone;
  • all’attività di trasporto su strada di merci e persone;
  • alle violazioni e sanzioni afferenti alla predetta attività.

Idoneità professionale autotrasportatore di persone su strada

Per accedere alla professione di trasportatore di persone su strada occorre

Una volta effettuato il corso si può sostenere l’esame (costituito da quesiti) per ottenere l’idoneità professionale per il trasporto nazionale ed internazionale su strada di merci o viaggiatori.

Maggiori informazioni sul sito del Ministero dei Trasporti.

Trasporto merci pericolose: i dati in Europa e in Italia

Secondo Eurostat ed Anfia, il trasporto di merci pericolose nell’UE-28 nel 2017 (dato più recente disponibile) è valso oltre 82 miliardi di tonnellate-km e per la maggior parte dei 28 paesi, la quota nazionale di trasporto di merci pericolose si è tradotta mediamente in un 4-6% (si badi che il dato è meno marginale di quanto si possa pensare).

I dati italiani riferiti allo stesso periodo parlano addirittura di un 8% circa con i liquidi infiammabili a farla da padrone con un 54,3%, seguita dai gas (compressi, liquefatti o disciolti sotto pressione) con il 13,1% e i corrosivi con l’11,3%. Nel nostro paese, infine, sempre nel periodo considerato, sono circolati circa quattro milioni di mezzi (tra nazionali ed esteri) trasportanti merci pericolose con una media calcolata di circa 10.000 mezzi quotidiani pericolosi sulle nostre strade.

Più in generale il trasporto su gomma ha segnato il 60% circa di tutti i trasporti nazionali e il 70% circa dei trasporti di merci pericolose è avvenuto su gomma.

Abbiamo parlato del trasporto di rifiuti e della sua normativa, delle sue regole internazionali, anche con riferimento ai rifiuti, nell’intervista con E. Cappella

Legge di Delegazione 2021: le direttive da attuare

  • la direttiva (UE) 2019/2121, del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 novembre 2019 che modifica la direttiva (UE) 2017/1132 per quanto riguarda le trasformazioni, le fusioni e le scissioni transfrontaliere, mira ad introdurre una disciplina organica e completa delle operazioni societarie aventi una rilevanza transfrontaliera;
  • la direttiva (UE) 2019/2161, che modifica la direttiva 93/13/CEE del Consiglio e le direttive 98/6/CE, 2005/29/CE e 2011/83/UE del Parlamento europeo e del Consiglio per una migliore applicazione e una modernizzazione delle norme dell’Unione relative alla protezione dei consumatori;
  • la direttiva (UE) 2020/1504 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 7 ottobre 2020 nonché la delega per il completo adeguamento della normativa interna alle disposizioni del regolamento (UE) 2020/1503 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 7 ottobre 2020 in materia di mercati degli strumenti finanziari e relativo ai fornitori di servizi di crowdfounding;
  • il regolamento (UE) 2017/1939 del 12 ottobre 2017, relativo all’attuazione di una cooperazione rafforzata sull’istituzione della Procura europea («EPPO»);
  • il regolamento (UE) 2018/848 relativo alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici che abroga e sostituisce il regolamento CE 834/2007;
  • il regolamento (UE) 2018/1727 che istituisce l’Agenzia dell’Unione europea per la cooperazione giudiziaria penale;
  • il regolamento (UE) 2018/1805 del Parlamento europeo e del Consiglio del 14 novembre 2018 relativo al riconoscimento reciproco dei provvedimenti di congelamento e di confisca;
  • il regolamento (UE) 2019/4 del Parlamento europeo e del Consiglio dell’11 dicembre 2018, relativo alla fabbricazione, all’immissione sul mercato e all’utilizzo di mangimi medicati, che modifica il regolamento (CE) n. 183/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio e che abroga la direttiva 90/167/CEE del Consiglio;
  • il regolamento (UE) 2019/6 del Parlamento europeo e del Consiglio dell’11 dicembre 2018 relativo ai medicinali veterinari e che abroga la direttiva 2001/82/CE;
  • il regolamento (UE) 2019/1009 che stabilisce norme relative alla messa a disposizione sul mercato di prodotti fertilizzanti dell’UE, che modifica i regolamenti (CE) n. 1069/2009 e (CE) n. 1107/2009 e che abroga il regolamento (CE) n. 2003/2003.

Approfondisci con EPC Editore sul trasporto merci!

LIBRO – Corso di formazione e aggiornamento sui rischi specifici nel settore LOGISTICA e TRASPORTI
230 diapositive in PowerPoint personalizzabili – note e istruzioni per il docente – test di apprendimento e attestati di partecipazione secondo l’art. 37 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. e l’Accordo Stato-Regioni per la formazione del 21/12/2011

L.Fattori

Marzo 2020

Questo prodotto risponde all’esigenza di differenziare i percorsi didattici e contiene la traccia di un corso di formazione o aggiornamento per lavoratori del settore LOGISTICA e TRASPORTI secondo le indicazioni dell’art. 37 del D.Lgs. 81/08.

Coordinamento editoriale Portale InSic.it – Formatore in salute e sicurezza sul lavoro – Content editor e Social media manager InSic.it

Antonio Mazzuca

Coordinamento editoriale Portale InSic.it - Formatore in salute e sicurezza sul lavoro - Content editor e Social media manager InSic.it