Health Innovation Show 2023

Health Innovation Show 2023 a Napoli il roadshow sull’innovazione sanitaria

389 0

Il prossimo 28 e 29 novembre, presso il Centro Congressi “Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa”, via Pietrarsa 16 Napoli, si terrà Health Innovation Show il primo Congresso, ad accesso gratuito ed a cadenza annuale, realizzato dalla Fondazione Mesit (Medicina Sociale e Innovazione Tecnologica) con il coinvolgimento dei principali stakeholder e opinion leader del settore Salute, finalizzato a diffondere il valore dell’innovazione sanitaria.

L’innovazione scientifica nel settore salute

Nell’ultimo decennio l’innovazione scientifica si è dimostrata, per quanto riguarda il settore Salute, un fattore determinante per la crescita e lo sviluppo del Paese, sia in chiave di sicurezza nazionale, sia come risposta ai bisogni di salute della popolazione. La capacità di costruire strategie intersettoriali e intergovernative a lungo termine permette di fronteggiare, da un lato, le disuguaglianze sanitarie, e dall’altro di valorizzare le risorse messe a disposizione, rendendo il SSN maggiormente resiliente.

Inoltre, poiché la dimensione fisico-digitale (phygital), iperconnessa e interconnessa, sta modificando le relazioni tra persone e sistemi, durante l’evento verrà inaugurato l’Health Innovation Space, il primo meta-museo dell’innovazione sanitaria, un viaggio tra storia passata e prospettive future dell’universo Salute.

Health Innovation Show: a Napoli il 28 e 29 novembre

L’evento è realizzato in collaborazione con CEIS-EEHTA (Centre for Economic and International Studies: Economic Evaluation and HTA, Università degli Studi   di Roma Tor Vergata), ALTEMS (Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari, Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma), il Centro di Ricerca Interdipartimentale “Innovazione & Salute” (Università Roma Tre), CIRFF (Centro Interdipartimentale di ricerca in Farmacoeconomia e Farmacoutilizzazione, Università Federico II di Napoli).

Il programma di Health Innovation Show

Nelle due giornate si terranno numerosi momenti di approfondimento, con una ricca faculty di politici, esperti e tecnici nei diversi ambiti di competenza a cui rimandiamo la lettura nel programma scientifico scaricabile al sito https://healthinnovationshow.it/

Martedì 28 novembre

12:30SALONE DELLE LOCOMOTIVE A VAPORE
 INAUGURAZIONE HEALTH INNOVATION SPACE
14:15SALA DEI CINQUECENTO
 SESSIONE PLENARIA “LA SFIDA ITALIANA ALL’INNOVAZIONE SANITARIA”
14:30PRESENTAZIONE “INNOVATION STARTING-POINT”
15:30LE ISTITUZIONI
17:00LE ASSOCIAZIONI

Mercoledì 29 novembre

 SALA DEI CINQUECENTOSALA CINEMA 
09:45FOCUS INNOVAZIONE IN SANITA’: PARLAMENTO E REGIONIFOCUS INNOVAZIONE E PREVENZIONE: DALLE VACCINAZIONI AGLI STILI DI VITA
 
11:30FOCUS ONCOLOGIAFOCUS INNOVAZIONE E DISABILITÀ
 
13:30LIGHT LUNCH
14:30FOCUS L’INNOVAZIONE NELLA GESTIONE DEL PAZIENTE CARDIOPATICO: IL FUTURO È OGGIFOCUS MALATTIE RARE
 
15:30SESSIONE SANOFI VERSO UN HEALTH SECURITY ACT       E UN PROCUREMENT INNOVATIVOFOCUS LA PSICOTERAPIA TRA TRADIZIONE     E INNOVAZIONE
 
16:30CHIUSURA DEL CONGRESSO 

Cos’è l’Health Innovation Space

Novità assoluta sarà l’Health Innavation Space, ovvero la prima meta-esposizione dell’innovazione sanitaria, uno spazio in presenza e virtuale che racconta alcune delle principali rivoluzioni del mondo della salute.

Nella Sala delle locomotive a vapore, all’interno del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, il visitatore potrà conoscere in modalità immersiva e ibrida le principali rivoluzioni del mondo sanitario, grazie alle installazioni fisiche e all’accesso in metaverso. La libera esplorazione degli spazi fisici e virtuali, allestiti con materiali informativi, e l’interazione tra gli utenti stessi, consentirà esperienze di intrattenimento e di apprendimento inclusive e significative.

Health Innovation Show: le tematiche di approfondimento

Le tematiche verranno presentate attraverso 8 sessioni, in modalità binaria, e suddivise nei seguenti argomenti:

  • Focus “Innovazione in sanità: Parlamento e Regioni” –  Un momento di discussione sui temi sanitari più innovativi che catalizzano l’impegno politico a livello governativo sia centrale che locale.
  • Focus “Innovazione e Prevenzione: dalle vaccinazioni agli stili di vita” – Nuove soluzioni tecnologiche e digitali, nuovi metodi di analisi e di gestione che sappiano coadiuvare sostenibilità economica ed efficienza di previsione e di intervento: la prevenzione passa sempre per l’innovazione. Prevenire vuol dire intervenire precocemente, come nel caso delle vaccinazioni, che rappresentano lo strumento più efficace e sicuro per fronteggiare le malattie infettive; ma vuol dire anche riflettere sullo stile di vita della popolazione, che risulta sempre più influenzato dal progresso tecnologico, e che ha un grande impatto nell’insorgenza e nella gestione di patologie metaboliche come diabete, ipercolesterolemia e obesità.
  • Focus “Oncologia” – Le nuove opportunità terapeutiche e diagnostiche come condizioni necessarie per la riduzione del burden della malattia oncologica, considerata una delle principali sfide per i sistemi sanitari di tutto il mondo.
  • Focus “Innovazione e Disabilità” – Le Comunicazioni Tecnico Scientifiche per l’accertamento degli stati invalidanti nella SM e NMO quale strumento di innovazione nella valutazione medico legale.

L’innovazione nella gestione del paziente cardiopatico: il futuro è oggi

L’aumento dell’aspettativa di vita con il conseguente invecchiamento della popolazione generale ha determinato un incremento di prevalenza delle patologie cardiovascolari acute e croniche. Il modello di gestione clinico tradizionale con controlli predeterminati non risponde più alle esigenze di prevenzione delle criticità. Il progresso tecnologico, l’innovazione nel campo farmaceutico, il monitoraggio remoto dei dispositivi impiantabili, il controllo telematico dei parametri clinici devono essere parte di un modello di telemedicina che integri strutture sanitarie e territorio nella prevenzione delle ospedalizzazioni e della mortalità.

Focus “Malattie Rare”

L’innovazione al servizio dei bisogni di salute non ancora soddisfatti: screening neonatale e diagnosi precoce su un ampio spettro di malattie rare, ma anche rapidità di intervento e presa in carico per ridurre il burden socioeconomico di queste patologie che, a dispetto del nome, interessano centinaia di milioni di pazienti a livello globale.

Sessione SANOFI “Verso un Health Security  Act e un procurement innovativo”

L’Europa sta perdendo competitività nel life science: è urgente abbracciare una visione olistica che passi attraverso accesso all’innovazione, value based procurement e supply resilience con un Health Security Act Europeo. Il nuovo codice degli appalti potrebbe essere un primo passo? L’Italia – dove l’industria farmaceutica è strategica – può giocare un ruolo chiave in Europa?

Focus “La Psicoterapia tra tradizione e innovazione”

La salute psicologica determina, in alta percentuale, la percezione di una buona qualità della vita. Gli accadimenti avversi: sanitari, sociali e politici di questi ultimi anni, hanno visto crescere esponenzialmente la domanda di cura, facendoci interrogare su quali possano essere le risposte della psicoterapia. Cosa conservare e implementare della sua convalidata tradizione? Cosa innovare nei metodi e negli obiettivi per adeguarli ai mutati bisogni?

Health Innovation Show 2023: come iscriversi

L’iscrizione all’evento è gratuita, previa compilazione dei dati personali al seguente link

Pietrarsa è un luogo unico nel panorama nazionale, ubicato tra Napoli e Portici, proprio sul primo tratto di ferrovia costruito nella penisola, adagiato tra il mare e il Vesuvio.
La sede è raggiungibile in auto o con i treni metropolitani e regionali della linea Napoli‐Salerno, fermata Pietrarsa‐San Giorgio a Cremano.

Logo UNPISI

Responsabile Comunicazione per UNPISI – https://unpisi.it/

Maurizio Martinelli

Responsabile Comunicazione per UNPISI - https://unpisi.it/