Irregolarità ispezioni

Lista di Conformità INL: cos’è e quali vantaggi per il datore di lavoro?

261 0

Il Decreto PNRR-bis (DL 19/2024 convertito con Legge n.56/2024) oltre alla “Patente a Crediti per l’edilizia“, introduce la “Lista di conformità INL” e altre novità in materia di ispezioni nei cantieri.

La Lista di conformità viene prevista al nuovo comma 354 punto 7 e 8  dell’articolo 1 della legge 29 dicembre 2022, n.  197 la Finanziaria 2023, (modificato profondamente dall’articolo 29 del Decreto PNRR-bis)

Vediamo di cosa si tratta e come viene regolata.

Cosa si intende per Lista di conformità INL?

Per “Lista di conformità INL” si intende apposito elenco informatico, consultabile pubblicamente, in cui viene inserito il datore di lavoro, nell’ipotesi in cui, all’esito dell’accertamento ispettivo, non emergano violazioni o irregolarità in materia di lavoro, legislazione sociale e di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (comma 354 punto 7 dell’art. 1 L.197/2022).

Iscrizione nella lista di conformità INL: iscrizione e attestato

All’iscrizione nella lista di conformità si accompagna il rilascio, da parte dell’INL, di un apposito attestato.

L’iscrizione del datore di lavoro nella lista avviene previo suo consenso e nel rispetto del regolamento UE sulla privacy.

Lista di conformità: vantaggi per il datore di lavoro

In base al comma 354 punto 8 dell’art. 1 L.197/2022, i datori di lavoro cui è stato rilasciato l’attestato non sono sottoposti, per un periodo di dodici mesi dalla data di iscrizione, ad ulteriori verifiche da parte dell’INL nelle materie oggetto degli accertamenti, fatte salve le verifiche in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro ed eventuali richieste di intervento, nonché le indagini demandate dalle competenti Procure della Repubblica.

Come si esce dalla Lista di conformità di INL?

In base al comma 354 punto 9 dell’art. 1 L.197/2022, la cancellazione del datore di lavoro dalla Lista arriva in caso di violazioni  o  irregolarità  accertate  attraverso elementi di prova successivamente acquisti dagli organi di vigilanza.

Per approfondire

Potrebbero interessarti anche i nostri articoli di approfondimento su:

Coordinamento editoriale Portale InSic.it – Formatore in salute e sicurezza sul lavoro – Content editor e Social media manager InSic.it

Antonio Mazzuca

Coordinamento editoriale Portale InSic.it - Formatore in salute e sicurezza sul lavoro - Content editor e Social media manager InSic.it