fbpx
Torni in fossa

HERMES ITALIA – Torni in fossa: utilizzo e aspetti di salute e sicurezza

146 0
Officina per prove e manutenzioni funzionali di materiale ferroviario

Nell’ambito delle manutenzioni del materiale FERROTRAMVIARIO, una delle applicazioni più interessanti è costituita dalla disponibilità dei TORNI IN FOSSA che consentono di eseguire le lavorazioni meccaniche necessarie sugli organi in rotazione con grande risparmio sia dei tempi di “fermo” delle attrezzature interessate sia dei costi legati all’esecuzione degli interventi stessi per la semplicità e l’ergonomia delle procedure adottate.

TORNI IN FOSSA: come utilizzarli?

Torni in fossa: dispositivi anticaduta verso il basso

Infatti l’utilizzo dei TORNI IN FOSSA non obbliga allo smontaggio, alla rimozione dei singoli componenti per le successive lavorazioni meccaniche, ma consente di operare direttamente sui convogli ferroviari che vengono introdotti nelle apposite officine, per poi ripartire appena effettuati gli interventi programmati, con grande risparmio economico e permettendo brevissimi arresti di fermo dei convogli stessi.

Torni in fossa: segregazioni di sicurezza area utensili e comandi movimentazioni funzionali

TORNI IN FOSSA: rischi per la sicurezza

 L’adozione di dette procedure comporta importanti semplificazioni, ottenendo come fondamentale risultato finale anche una diminuzione dei RISCHI per il personale addetto e quindi un notevole importantissimo aumento della sua SICUREZZA, naturalmente nel contesto dei riefficientamenti ed aggiornamenti dei dispositivi antinfortunistici già esistenti, in relazione al grado di evoluzione della tecnica della prevenzione e della protezione secondo DIRETTIVA MACCHINE .

Come da D.Lgs.81/2008, Art.18/1Z a seguito del nuovo D.V.R. previsto dalla recente Legge 215/2021-CAPO III potranno essere eseguiti a livello nazionale dai Tecnici HERMES ITALIA, consentendo al termine degli adeguamenti di disporre di un FASCICOLO TECNICO e di una dichiarazione di conformità mediante PERIZIA ASSEVERATA, unitamente alla relativa FORMAZIONE DEGLI OPERATORI.

Per maggiori info: www.hermesitalia.it