Rischio NBCRE: cos’è e come difendersi

662 0

Tra i vari rischi di natura criminosa che interessano la sicurezza in azienda ricordiamo il rischio NBCRe: rischio chimico, biologico, radiologico, nucleare ed esplosivo. L’evoluzione degli scenari terroristici e delle tecniche di attacco rappresentano infatti fattori che il responsabile della sicurezza in azienda deve correttamente inquadrare e valutare.

  1. I rischi chimici, biologici, radiologici, nucleari o esplosivi
  2. NBCRe significato
  3. Il rischio NBCRe nelle attività lavorative
  4. Rischio NBCRe: come difendersi
  5. Rischio chimico, biologico, radiologico, nucleare ed esplosivo: prevenzione
  6. Attacco NBCRe: i siti a rischio
  7. Per saperne di più consulta i volumi di EPC Editore
  8. Aggiornati con i corsi dell’Istituto INFORMA

I rischi chimici, biologici, radiologici, nucleari o esplosivi

L’evoluzione del panorama terroristico internazionale ha reso sempre più realistico l’impiego di strumenti di attacco non convenzionali. Ha fatto emergere nuovi scenari e minacce per la sicurezza. Tra le possibili emergenze che potrebbero verificarsi in un luogo di lavoro, dobbiamo considerare quelle relative alla dispersione deliberata e dolosa di agenti chimici, biologici, radiologici, nucleari o esplosivi (il c.d. “rischio CBRNe”) con l’intento di causare danni alla popolazione e alle infrastrutture per innescare una strategia del terrore.

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati.

Registrati gratuitamente per continuare a leggere!
Se non hai ancora un account registrati ora

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore