Impianto fotovoltaico_agrivoltaico

Impianti Agrivoltaici innovativi: caratteristiche, normativa e modulistica

11574 0

Cosa sono gli impianti agrivoltaici? Cosa si intende per sistemi agrivoltaici innovativi?

Vediamo di seguito le definizioni di "Impianto agrivoltaico", la normativa di riferimento, la modulistica disponibile sul sito del MASE e gli incentivi proposti dal Ministero per lo sviluppo di energia da questi particolari impianti.

  1. Impianto agrivoltaico: definizione
  2. Impianti agrivoltaici: normativa
  3. Impianti Agrivoltaici: le Linee Guida (Giu. 2022)
  4. Modulistica per Impianti Agrivoltaici 2023 (Dic. 2023)
  5. Impianti Agrivoltaici innovativi: pubblicato il Decreto Incentivi (Gennaio 2024)
  6. Impianti fotovoltaici su terreni agricoli: diffusione
  7. Energia e Ambiente: l’informazione e la formazione di EPC Editore ed Istituto informa

Impianto agrivoltaico: definizione

Cosa sono gli impianti “agrivoltaici”?

Gli impianti agrivoltaici sono impianti fotovoltaici che consentano di preservare la continuità delle attività di coltivazione agricola e pastorale sul sito di installazione, garantendo, al contempo, una buona produzione energetica da fonti rinnovabili. Costituiscono possibili soluzioni virtuose e migliorative rispetto alla realizzazione di impianti fotovoltaici standard.

Cosa si intende per “Impianto agrivoltaico avanzato”?

L’impianto agrivoltaico avanzato:
- adotta soluzioni integrative innovative con montaggio dei moduli elevati da terra, anche prevedendo la  rotazione dei moduli stessi, comunque in modo da non compromettere la continuità delle attività di coltivazione agricola e pastorale, anche eventualmente consentendo l’applicazione di strumenti di agricoltura digitale e di precisione;
-prevede la contestuale realizzazione di sistemi di monitoraggio che consentano di verificare l’impatto dell’installazione fotovoltaica sulle colture, il risparmio idrico, la produttività agricola per le diverse tipologie di colture, la continuità delle attività delle aziende agricole interessate, il recupero della fertilità del suolo, il microclima, la resilienza ai cambiamenti climatici;

Cos'è l'impianto agrivoltaico "sperimentale"

L'impianto agrivoltaico di natura sperimentale o "avanzato" o "impianto agrivoltaico" è un impianto agrivoltaico che, in conformità a quanto previsto dal PNRR e quanto stabilito dall'articolo 65, commi 1-quater e 1-quinquies, del decreto-legge 24 gennaio 2012, n. 1, convertito con modificazioni dalla legge 24 marzo 2012, n. 27, adotta congiuntamente:
-soluzioni integrate innovative con montaggio dei moduli elevati da terra, anche prevedendo la
rotazione dei moduli stessi, comunque in modo da non compromettere la continuità delle attività
di coltivazione agricola e pastorale, anche eventualmente consentendo l’applicazione di
strumenti di agricoltura digitale e di precisione;
sistemi di monitoraggio, sulla base di linee guida adottate dal Consiglio per la ricerca in
agricoltura e l'analisi dell'economia agraria-CREA in collaborazione con il GSE che consentano di verificare l’impatto dell’installazione fotovoltaica
sulle colture, il risparmio idrico, la produttività agricola per le diverse tipologie di colture, la
continuità delle attività delle aziende agricole interessate.;

Cos'è un Sistema Agrivoltaico

il Sistema Agrivoltaico è un sistema complesso composto dalle opere necessarie per lo svolgimento di attività agricole in una data area e da un impianto agrivoltaico avanzato installato su quest’ultima che, attraverso una configurazione spaziale ed opportune scelte tecnologiche, integri attività agricola e produzione elettrica, e che ha lo scopo di valorizzare il potenziale produttivo di entrambi i sottosistemi, garantendo comunque la continuità delle attività agricole proprie dell'area.

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati.

Registrati gratuitamente per continuare a leggere!
Se non hai ancora un account registrati ora

Antonio Mazzuca

Coordinamento editoriale Portale InSic.it - Formatore in salute e sicurezza sul lavoro - Content editor e Social media manager InSic.it