Comunicazioni Medico competente: prime analisi dall’All. 3b

858 0
Online sul Sito dell’INAIL la prima raccolta dei dati relativi alle comunicazioni dei medici competenti effettuate nel 2014 (relative ai dati raccolti nel 2013) e raccolti attraverso la piattaforma predisposta dall’Inail in attuazione dell’allegato 3B dell’art. 40 del D.Lgs.81/2008.


In base all’articolo i medici sono tenuti a comunicare all’Inail, solo per via telematica, entro il primo trimestre dell’anno successivo a quello di riferimento, i dati collettivi aggregati sanitari e di rischio dei lavoratori sottoposti a sorveglianza sanitaria.
Il documento Prime analisi dei dati inviati dai medici competenti ai sensi dell’art. 40 è stata realizzata con la collaborazione delle Istituzioni che partecipano al Tavolo di lavoro per la revisione dei contenuti dell’allegato 3B.

Secondo Ester Rotoli(Direttore centrale Prevenzione Inail) si tratta di “Un patrimonio informativo utile per la definizione di un quadro dei rischi indispensabile per l’individuazione di obiettivi e programmi delle politiche nazionali di prevenzione”.

In allegato i Dati riportati da INAIL

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore