Dispositivi sonori di allarme incendio: aggiornata la UNI EN 54-3

2093 0
Continuiamo a seguire gli ultimi aggiornamenti alle norme tecniche antincendio: aggiornata la UNI EN 54-3:2020 (in vigore dal 4 giugno 2020) che, in materia di Sistemi di rivelazione e di segnalazione d’incendio, riguarda da vicino i Dispositivi sonori di allarme incendio specificandone i requisiti, i metodi di prova e i criteri di prestazione.
Riguarda dispositivi sonori, inclusi quelli a voce, in un’installazione fissa destinati ad emettere un segnale sonoro di allarme incendio. Fornisce la valutazione e la verifica per il mantenimento di prestazione (AVCP) e si applica solo ai dispositivi alimentati da una sorgente esterna.

Nel 2020 la serie UNI EN 54 Sistemi di rivelazione e di segnalazione di incendio ha subito diversi aggiornamenti in alcune sue parti:

Parte 22: Rivelatori lineari di calore ripristinabili (in vigore dal 9 aprile 2020) specifica i requisiti, i metodi di prova e criteri di prestazione e fornisce la valutazione e la verifica della prestazione per i rivelatori lineari di calore ripristinabili.
Parte 13: Valutazione della compatibilità e connettività dei componenti di un sistema (in vigore dal 30 gennaio 2020) specifica i requisiti per la compatibilità e le possibilità di connessione dei componenti di un sistema di rivelazione e di segnalazione d’incendio che siano conformi ai requisiti della UNI EN 54 o, in assenza di una norma specifica, alle specifiche del fabbricante.

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore