fbpx
Cucine commerciali

Cucine commerciali: rischi di incendio e impianti di spegnimento automatici: lo studio UMAN

189 0

UMAN ha realizzato un Paper di Studio sugli impianti di spegnimento automatici a protezione delle apparecchiature di cottura nelle cucine commerciali, liberamente disponibile sul sito dell’Associazione.

Il Documento descrive i potenziali rischi incendio presenti all’interno di una cucina commerciale, i fattori di innesco e le tecnologie applicabili per prevenire i danni causati da un eventuale incendio. Inoltre, disegna il quadro normativo in vigore sul territorio nazionale, quello Europeo ed Extracomunitario e, a proposito della normativa tecnica, auspica il termine del progetto di norma prEN17446 per consentire l’allineamento con lo standard di riferimento UL-300.

Quali sono i rischi nelle cucine commerciali? Cosa si intende per Impianto automatico antincendio per questi ambienti e quali sono le carenze della normativa antincendio attuale? Alcune considerazioni tratte dallo Studio UMAN ed un suggerimento di approfondimento tratto dalla rivista Antincendio.

Incendi nelle cucine commerciali: dai statistiche

Lo studio sottolinea come le cucine commerciali sono la primaria causa incendio in un ristorante. Le strutture bruciate a causa di incendi in cucine sono state 7.410, con le seguenti conseguenze: 3 morti, 110 feriti e 165 milioni di $ di danni.

Inoltre, dalla statistica emerge che gli eventi si possono verificare in qualsiasi momento nell’arco della giornata, anche quando la cucina non è in funzione, questo è dovuto a errori del personale come per esempio apparecchiature lasciate accese o superfici non raffreddate dopo l’utilizzo delle apparecchiature di cottura

Quali sono i rischi di una cucina industriale?

Lo Studio UMAN ricorda che le fonti di innesco possono essere “banali” come la rottura di un termostato della friggitrice o la fiamma di un piano cottura.

Gli incendi che coinvolgono materiali di cottura, quali grassi e oli, sono molto difficili da contrastare e spesso sono causa di importanti danni alla struttura e/o alle apparecchiature e possono provocare importanti danni alla struttura e/o alle apparecchiature e possono provocare lesioni o addirittura morte.

Cosa si intende per Impianto automatico antincendio per cucine commerciali?

Lo Studio lo definisce come l’insieme delle componenti che concorrono a formare un sistema completo ed automatico di rilevazione e spegnimento dell’incendio.

Come agisce un Sistema di spegnimento automatico di incendio per cucine commerciali?

Questi sistemi sono adattabili ad ogni genere di cucina, per dimensione e tipologia, piani cottura a gas, elettrici, griglie, salamandre, friggitrici etc. con cappe e condotte di aspirazione fumi di ogni natura.

Prevedono speciali sistemi di rilevazione dell’innalzamento temperatura oltre la soglia limite ed il successivo spegnimento automatico attraverso l’attivazione di estintori contenenti una miscela liquida a base di acqua e sali di potassio.

Gli impianti automatici usano una soluzione chimica alcalina umida (Wet Chemical), nebulizzata finemente tramite ugelli appositamente progettati e testati per ogni particolare elemento di cottura(friggitrice, piastra, salamandra etc).

Questa soluzione viene erogata attraverso una rete di tubazioni inserita all’interno della cappa di aspirazione: si ha quindi una totale copertura alluvionale nell’area della cottura, del plenum o delle condotte.

Normativa antincendio per le cucine commerciali: cosa manca?

Nello studio si esprimono alcune considerazioni sullo stato della normativa antincendio per le cucine commerciali: in Italia, si riporta, manca una normativa specifica che tenga conto della peculiarità degli incendi nelle cucine, che richieda l’utilizzo di estinguenti specifici per fuochi di tipo F, e l’utilizzo di impianti automatici di spegnimento incendi con soluzione chimica alcalina umida.

Cucine commerciali ed i rischi incendio – articolo di approfondimento sulla rivista Antincendio

InSic suggerisce il seguente approfondimento tratto dalla rivista Antincendio!

Rivista AntincendioAgosto2020Le cucine professionali: “masterchef” anche nella sicurezzaMarcella Battaglia

Conosci la rivista Antincendio?

Dal 1949 il punto di riferimento per Responsabili antincendio in azienda, progettisti, consulenti e Vigili del fuoco.

Progettazione antincendio, fire safety engineering, gestione della sicurezza e sistemi di esodo, manutenzione degli impianti, novità normative e tutte le risposte ai tuoi dubbi di prevenzione incendi.

La Rivista è disponibile per gli abbonati su PC e dispositivi mobili, in formato sfogliabile e PDF, con i singoli articoli dal 2004 ad oggi!

Scopri la rivista e gli abbonamenti su carta e/o digitale e Abbonati usando l’apposito Modulo!

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore