Safety Expo 2019
 Prevenzione Incendi
 ACCORDI
Formazione Tecnici Manutentori Antincendio: Convenzione Corpo VV.F.-MAIA e FISA
19 novembre 2018
fonte: 
area: Prevenzione incendi
Formazione Tecnici Manutentori Antincendio: Convenzione Corpo VV.F.-MAIA e FISA Siglato a Bergamo il 19 settembre nell'ambito del Forum di Prevenzione Incendi, l'accordo di collaborazione nell'attività di programmazione e di verifica dell'attività formativa e informativa che le Associazioni MAIA e FiSA rivolgono ai tecnici manutentori incaricati di eseguire le operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria delle apparecchiature, componenti e sistemi di protezione antincendio, accordo siglato dal Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco dott. ing. Gioacchino Giomi e dai Presidenti dell'Associazione M.A.I.A dott. ing. Sandro Marinelli, e dell'Associazione FiSA dott. ing. Marco Patruno.

A seguito di tale accordo, è stato costituito un comitato d'indirizzo insediatosi il 25 ottobre u.s. presso il Viminale, sede del Ministero dell'Interno, per iniziare un percorso formativo dei Tecnici Manutentori Antincendio congiuntamente al personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, che saranno i garanti, in quanto istituzionalmente preposti al settore dell'antincendio, di tutto lo svolgimento dei corsi, sino all'accertamento finale del livello di apprendimento dei partecipanti ai corsi.

È una convenzione "storica" che riporta proprio nell'ambito dell'Organismo Istituzionale preposto per legge (il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco) il controllo del mercato dei Tecnici Manutentori Antincendio, che operano nel settore della "manutenzione a regola d'arte" dei presidi antincendio, ai quali è affidato il delicato compito di intervenire per la tutela della sicurezza di tutti i cittadini.
Per dare concretamente inizio a tale collaborazione con il Corpo dei Vigili del Fuoco, è stato programmato, presso le Scuole Centrali Antincendi di Roma (Capannelle), un primo corso sperimentale destinato al personale dei Vigili del Fuoco che dovrà interfacciarsi con i Centri di Formazione MAIA e FiSA presso i quali si svolgeranno sia i corsi di formazione che l'accertamento finale, accertamento che avverrà con la partecipazione del personale dei Vigili del Fuoco designato dal Comando Provinciale di competenza.
Il 19 e 20 novembre il primo corso sperimentale, con tanto di esercitazioni pratiche che sarà aperto dall'intervento del Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco dott. ing. Giocchino Giomi e dai Presidenti dell'Associazione M.A.I.A e dell'Associazione FiSA.
Sono già in movimento tutte le attrezzature e i simulatori di presidi di incendio, elementi essenziali per un addestramento di qualità, e a Roma verrà presentato quanto di più innovativo si possa immaginare per la formazione e l'aggiornamento tecnico sulla manutenzione degli estintori, le reti di idranti, le porte ed i portoni tagliafuoco, i sistemi automatici a sprinkler, i locali pompe antincendio, gli impianti di rivelazione automatica d'incendio, gli impianti antincendio ad estinguenti gassosi e gli evacuatori di fumo e calore.
Successivamente a tale iniziativa, i corsi per Tecnici Manutentori Antincendio avranno la supervisione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco sia per i programmi che per l'accertamento finale.

Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!