SAFEIN
 Salute e Sicurezza
 I SOMMARI
Ambiente&Sicurezza sul lavoro n.5/2020: scopri il sommario del mese!
18 maggio 2020
fonte: 
area: Salute e sicurezza sul lavoro
Ambiente&Sicurezza sul lavoro n.5/2020: scopri il sommario del mese! Dubbi da Covid-19: se allontanarsi ci aiuta a focalizzare meglio quanto si ha ogni giorno, ciò varrà anche per tutti noi che ci apprestiamo oggi "a tornare sulla terra", dopo l'orbita della Fase 1?
Si apre così, con una riflessione di F.Mariani, il numero di maggio 2020 di Ambiente&Sicurezza sul Lavoro, che prosegue poi il discorso nell'articolo di S.Massera sulle misure di sicurezza apprestate dal Governo per gestire questa emergenza nei luoghi di lavoro. Ma non è l'unico tema: parliamo di programmazione e organizzazione del cantiere ed in generale della progettazione dei lavori (Semeraro); ci interroghiamo anche su quanti addetti al servizio di prevenzione e protezione sono necessari all'interno di una media e grande impresa (Battelli) e andiamo sulle strade per indicare alcuni suggerimenti per la valutazione del rischio stradale (Faletra, Principe e Tamigio).
Diversi i riferimenti alle sentenze: analizziamo una pronuncia della Cassazione sulla ripartizione degli obblighi di prevenzione (Bianchi), una sulla Responsabilità del Direttore dei Lavori in caso di un infortunio mortale di un lavoratore, mentre per la materia ambientale torniamo a verificare gli orientamenti della Corte sull'inquinamento ambientale (Quaranta).
Tante le sentenze di sicurezza e ambiente commentate da S.Casarrubia nella rassegna della giurisprudenza mensile, affiancata dalla Rassegna legislativa di A.Mazzuca.
Vasta ancora questo numero la vetrina di prodotti e servizi nelle diverse rubriche commerciali.

Gli ARTICOLI di Ambiente&Sicurezza sul lavoro n.5/2020

Gestione delle emergenze estese 16. La sfida del Covid-19 alla sicurezza sul lavoro
Stefano Massera
diffusione del contagio da SARS-CoV-2 ha proiettato il paese e l'intero pianeta in una situazione di inedita emergenza. La pandemia da COVID-19 mentre scriviamo questo articolo continua a diffondersi e i numeri che la caratterizzano purtroppo a crescere a livello globale.
Sono numerosi gli aspetti della vita di tutti giorni impattati dall'epidemia. In un momento storico di così elevata interconnessione tra i popoli e le attività, praticamente non esiste aspetto della nostra esistenza che non risulti in qualche modo interessato dall'emergenza. Non sfugge a questa regola la tutela della salute e sicurezza sul lavoro, tema del quale ci occupiamo in questo articolo.

Chi deve fare cosa? Distribuzione del debito di sicurezza e comportamento abnorme del lavoratore
Alessia Bianchi
La Suprema Corte fa chiarezza sullo stato della giurisprudenza a proposito della ripartizione degli obblighi di prevenzione in capo ad una pluralità di figure nelle realtà complesse, nonché sui confini del comportamento abnorme del lavoratore, di per sé idoneo ad elidere il nesso causale tra le condotte omissive del datore di lavoro e l'evento delittuoso.

Programmazione lavori e organizzazione del cantiere. Principi base per l'elaborazione del cronoprogramma
Giuseppe Semeraro
In questo articolo si faranno alcune riflessioni sui temi della programmazione, dell'organizzazione del cantiere ed in generale della progettazione dei lavori orientata anche alla salvaguardia della tutela della salute e sicurezza dei lavoratori in cantiere.
Programmazione lavori e organizzazione del cantiere sono due aspetti talmente interconnessi tra loro da non poter parlare dell'uno senza tener conto dell'altro. Entrambe le tematiche sono la giusta conseguenza delle scelte progettuali e al tempo stesso le condizionano a loro volta, in una spirale di continua interazione tra progettista e coordinatore per la sicurezza.

Il dimensionamento del Servizio di Prevenzione e Protezione nella media e grande impresa
Francesco Battelli
Lo scopo di questo lavoro è tentare di definire un metodo per calcolare quanti addetti al servizio di prevenzione e protezione sono necessari all'interno di una media e grande impresa, nonché dare impulso a una discussione per normare e determinare il numero di addetti adeguato ad affrontare la gestione dei propri compiti, non solo all'interno dei requisiti del TUS, ma anche riguardo quanto previsto dalla complessa legislazione italiana.
Questo risultato andrebbe ottenuto anche tenendo in considerazione sia i regolamenti, le direttive e gli altri atti emessi dalla Unione Europea e dagli enti di normazione internazionali in ambito salute e sicurezza, sia gli aspetti ambientali, nonché le norme tecniche applicabili.

Il rischio di incidente stradale nel Documento di Valutazione dei Rischi
A. A. Faletra, B. Principe, G. Tamigio
Gli autori con questo contributo intendono fornire alcuni suggerimenti per la valutazione del rischio per la sicurezza e la salute dei lavoratori che, per differenti motivi, utilizzano mezzi privati per raggiungere la sede di lavoro ovvero veicoli aziendali per lo svolgimento delle mansioni loro affidate.
Gli autori indicano alcuni interventi di sostegno, proposti da INAIL, per la riduzione del rischio stradale.

Omessa bonifica, inquinamento ambientale e sostenibilità. Tanti interrogativi, poche risposte
Andrea Quaranta
Partendo dagli approdi di una recente sentenza di Cassazione, il contributo riporta l'attenzione su alcuni interrogativi, tuttora irrisolti, concernenti il dibattuto tema dell'inquinamento ambientale.

Le RUBRICHE di Ambiente&Sicurezza sul lavoro n.5/2020

EDITORIALE
Step by step 11. Il Paese alla prova della Fase 2
Francesca Mariani

NOTIZIE news e attualità dal portale InSic
a cura di Antonio Mazzuca

IL CASO DEL MESE
Responsabilità del Direttore dei Lavori in caso di un infortunio mortale di un lavoratore
a cura di Maurizio Prosseda

APPROFONDIMENTI
Il DUVRI: quando e come redigerlo
a cura di A. Simonetti e F. Izzo

FOCUS SU -
Affidamento di Reparto. Quali gli obblighi in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro?
a cura di Marco Strinna

DALLE ASSOCIAZIONI
Emergenza Covid-19: nuovi scenari e nuove soluzioni
a cura di Sandro Marinelli

SICUREZZA REALIZZABILE
La dipendenza da alcol e droghe sul posto di lavoro
a cura di Draeger Italia

DPI per la protezione del corpo. Sicurezza e benessere del lavoratore
a cura di Siggi Group

PRODOTTI&TECNOLOGIE - a cura di Clio Gargiulo
LANZI SRL - I distributori automatici di DPI sono ora smartDPIready!TM
U-GROUP SRL - Linea Future by U-Power. L'abbigliamento da lavoro pratico ed elegante
O.T.I. ROMA SRL - 40 anni di storia e competenza
DR. RABE SRL - Dr. Rabe: qualità, flessibilità e innovazione nei dispositivi di protezione individuale
SHOWA INTERNATIONAL - Guanto 7502PF biodegradabile. Proteggerai gli alimenti e molto altro
SVANTEK ITALIA SRL - SV 102A+, dosimetro in Classe 1 adatto anche a misure nei call center
MAPA SPONTEX ITALIA - Mapa professional una gamma di guanti certificati per la protezione dai Virus
GIASCO SRL - GIASCO rivoluziona il settore calzatura con la prima scarpa al mondo tridensità interamente iniettata
TECNOCONTROL SRL 110 - TS255 CB di Tecnocontrol, il rivelatore gas industriale ideale per i parcheggi interrati


RASSEGNA DELLA GIURISPRUDENZA
a cura di Salvatore Casarrubia

RASSEGNA LEGISLATIVA
a cura di Antonio Mazzuca

IL MERCATO DELL'ANTINFORTUNISTICA E DELLA TUTELA AMBIENTALE
a cura di Antonio Mazzuca

Conosci la rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro?

Dal 1985 un aggiornamento competente e puntuale per i professionisti della sicurezza.
Ogni anno 11 fascicoli con approfondimenti normativi, tecnici e applicativi delle leggi; risposte pratiche ai dubbi che s'incontrano nella propria professione; aggiornamenti su prodotti e servizi per la prevenzione.
Scopri la rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro e acquistala qui!

La Rivista è disponibile per gli abbonati su PC e dispositivi mobili, in formato sfogliabile e PDF, con i singoli articoli dal 2004 ad oggi!

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.epc.it 
oppure scrivi a clienti@epcperiodici.it  
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!
Selezionate per te da InSic