Prevenzione Incendi
 I SOMMARI
Sulla rivista Antincendio n.11/2019 si parla di...
27 novembre 2019
fonte: 
area: Prevenzione incendi
Sulla rivista Antincendio n.11/2019 si parla di... Questo mese su Antincendio: occhi aperti sul Codice di prevenzione Incendi alla luce del recente DM 12 aprile 2019, con un approfondimento di M.Mazzaro sul correttivo e con L. Palmieri sulla sorveglianza dei prodotti: due contributi estrapolati dalle relazioni del Safety Expo 2019.
Sempre sul Codice, E. Andriotto ci parla della compartimentazione in cartongesso. G. Amaro torna, invece sulle stazioni ferroviarie partendo da un esempio di opera realizzata in ambito ferroviario, quella della stazione AV di porta Susa a Torino. R. Bonfglio ci parla di beni architettonici e del recupero della Chiesa di Santa Lucia a Castel Santangelo sul Nera. Per gli aspetti legali, C.La Porta analizza una sentenza sul risarcimento da danno catastrofale, mentre P. De Nictolis analizza le linee guida per valutare i rapporti di sicurezza negli stoccaggi sotterranei.
Nelle RUBRICHE, il ricordo del sacrificio dei VV.F. di Alessandria; un incontro con Matteo Mometti professionista antincendio che commenta le evoluzioni del settore Antincendio e le possibilità dei progettisti delle varie attività soggette e vi raccontiamo le novità che riguardano INTERSCHUTZ 2020 ed il BRITISH SAFETY AWARD 2019.
Infine, la consueta ampia vetrina di prodotti e servizi dell'Antincendio dalle aziende più dinamiche del settore.


INFORMAZIONI
Il Sommario completo del numero di Antincendio è disponibile in allegato alla notizia.
Per abbonarsi alla rivista, compilare il seguente modulo, da inviare via fax (F: 06/33111043)
La Rivista è disponibile per gli abbonati in formato PDF (per singolo articolo) e consultabile via APP "Edicola" di EPC Periodici (disponibile su Android e IOS).

Nelle prossime settimane, tutti gli abstract degli articoli saranno disponibili su InSic, e linkati a questa pagina.

Gli articoli di novembre di Antincendio

Le infrastrutture per il trasporto: le stazioni ferroviarie 2a parte
Giuseppe G. Amaro
L'articolo ha quale obiettivo quello di chi, avendo sviluppato progetti antincendio di nuove realizzazioni, di riqualificazioni o messa a norma di stazioni ferroviarie destinate sia al trasporto ordinario che dell'alta velocità, vuole mettere a fattor comune le esperienze sviluppate.
In questa seconda parte dell'articolo si descrive, attraverso un esempio di opera realizzata e resa fruibile all'esercizio pubblico, quale la stazione AV di Torino Porta Susa, l'approccio progettuale rendendo evidenti le soluzioni sviluppate sottese alla complessiva strategia riferibile agli aspetti della sicurezza antincendio.

Il Codice e le pareti di compartimentazione in cartongesso con montanti in acciaio pressopiegati a freddo
Ermanno Andriotto
La compartimentazione è senza dubbio uno degli elementi di protezione antincendio, che viene previsto all'interno degli edifici e che è di fondamentale importanza specie negli edifici di grandi dimensioni (grandi depositi, ospedali, centri commerciali, ecc...). I metodi e i materiali impiegati per la realizzazione sono molteplici, l'efficacia dell'intervento va certificata dal progettista antincendio, tuttavia l'efficacia effettiva a volte si dimostra fallace...

Chiesa di Santa Lucia a Castel Santangelo sul Nera: storia di un salvataggio
Roberto Bonfiglio
Il sisma del 26 ottobre 2016 ha provocato danni notevoli alla chiesa in particolare al suo campanile, posto nella parte opposta rispetto all'entrata principale della Chiesa ma con proiezione per l'intera altezza sulla strada adiacente. Considerato il perdurare dell'attività sismica, per limitare il danneggiamento e contrastare i pericoli potenziali sulle aree esterne sottostanti, nelle more dell'attuazione delle necessarie opere di consolidamento, si è reso necessario intervenire per la realizzazione di un intervento di messa in sicurezza tramite un'opera di carattere provvisionale.

Gli stoccaggi sotterranei di gas naturale: linee guida per la valutazione dei rapporti di sicurezza
Paola De Nictolis
Fin dal 2008 la Commissione Europea ha stabilito che gli stoccaggi sotterranei di gas naturale sono soggetti alla normativa sui rischi di incidenti rilevanti, attualmente la Direttiva Seveso III (Direttiva 2012/18/UE del 4 luglio 2012 recepita in Italia con il D.Lgs. 105 del 26 giugno 2015). Il Ministero dell'Ambiente ha dato mandato ad un gruppo di lavoro per l'elaborazione di linee guida sull'analisi dei Rapporti di Sicurezza di stoccaggi sotterranei di gas naturale.
L'articolo illustra sinteticamente i contenuti delle linee guida, le caratteristiche di uno stoccaggio sotterraneo e gli aspetti di sicurezza.

Morte da incendio: la Cassazione conferma il risarcimento da danno catastrofale
Clemente Davide La Porta
In linea con quanto in precedenza statuito dai giudici di merito, la Cassazione ha ritenuto sussistente il danno catastrofale in quanto "il lasso temporale tra le lesioni e la morte, che ha consentito al giovane intrappolato nel locale, investito dal fumo e dalle fiamme, di apprezzare la portata progressivamente disastrosa e letale dell'occorso, tanto da assumere su di sé la consapevolezza di un fine imminente e catastrofica".

Dal Safety Expo 2019: le relazioni

Codice di Prevenzione Incendi e D.M. 12 aprile 2019: come cambiano i procedimenti di prevenzione incendi
Michele Mazzaro
Il decreto del Ministero dell'Interno del 12 aprile 2019 amplia il campo di applicazione del decreto del 3 agosto 2015, rendendone inoltre obbligatoria l'adozione per la maggior parte delle attività soggette "non normate". Il nuovo decreto, che entrato in vigore il 20 ottobre, costituisce pertanto un primo passo nel processo destinato a rendere il codice di prevenzione incendi lo strumento di riferimento per la progettazione antincendio.
Le modifiche introdotte dal decreto saranno illustrate in riferimento alle diverse casistiche (attività soggette e non soggette, dotate e non dotate di RTV, nuove e esistenti), anche attraverso l'illustrazione di alcuni esempi.

La sorveglianza sul mercato dei prodotti e le responsabilità sull'applicazione del Codice di prevenzione incendi
Luca Palmeri
Il nuovo regolamento comunitario n. 1020 dello scorso mese di giugno del corrente anno sulla vigilanza del mercato e sulla conformità dei prodotti, compresi quelli installati nelle attività progettate mediante il Codice. Infatti, sono numerose le novità che dovranno essere recepite dalla normativa nazionale e che riguardano non solo gli operatori economici, ma anche i professionisti che utilizzano i prodotti antincendio in sede di progettazione, installazione, esercizio e manutenzione.

Le Rubriche di novembre di Antincendio

EDITORIALE - Vigili del fuoco, vittime del dovere - a cura di Flaminia Ciccotti

LA VOCE DEI PROFESSIONISTI- Rivoluzioni recenti e metodi di progettazione nel mondo della prevenzione incendi - Matteo Mometti

ASSOCIAZIONI - M.A.I.A.: la formazione per manutentori antincendio si arricchisce di due nuovi centri - a cura di Sandro Marinelli

DALLE AZIENDE
La Gielle di Altamura riceve il riconoscimento "impresa storica" dalla Camera di Commercio - a cura di Felice Griesi
Protezione passiva al fuoco: Marvon raccoglie le nuove sfide del mercato - a cura di Davide Vedovelli

EVENTI
INTERSCHUTZ 2020: alle porte la prossima edizione della fiera - a cura di Katja Wohlers e Andrea Biagini
BRITISH SAFETY AWARD 2019 - a cura di GAe Business Development & Press, Arch. Sabrina Tosto

TECNICA&INDUSTRIA - a cura di Clio Gargiulo
CAODURO - I prodotti per il controllo di fumo e calore in assenza di regola tecnica
IBIT FIRE LINE - Sistema di rivelazione automatica di incendio via radio. Minimizzazione della stesura cavi
INFOSERVICE - TAYLOR Software: manutenzioni antincendio ad alte prestazioni
MB - Il ruolo di MB nelle procedure di smaltimento degli estintori
SCOBALIT - ENFC per ogni copertura: da Scobalit Italia due soluzioni di Evacuatori Naturali Fumo e Calore
SICLI: centro formazione M.A.I.A.
TEMA - Inaugurate le nuove ferrovie Indiane protette da Tema Sistemi

IL MERCATO DELL'ANTINCENDIO - a cura di Antonio Mazzuca

Conosci la rivista Antincendio?

Dal 1949 il punto di riferimento per Responsabili antincendio in azienda, progettisti, consulenti e Vigili del fuoco.Progettazione antincendio, fire safety engineering, gestione della sicurezza e sistemi di esodo, manutenzione degli impianti, novità normative e tutte le risposte ai tuoi dubbi di prevenzione incendi.

Scopri la rivista Antincendio e Abbonati!

Compila il seguente modulo, e invialo via fax (F: 06/33111043)

La Rivista è disponibile per gli abbonati in formato PDF (per singolo articolo) e consultabile via APP "Edicola" di EPC Periodici (disponibile su Android e IOS).

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.epc.it 
oppure scrivi a clienti@epcperiodici.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!