Norme tecniche per le Costruzioni 2018
REPORT CONVEGNI
Sicurezza antincendio: un incontro al Teatro Mercadante di Altamura
fonte: 
Marcella Battaglia
area: 
Prevenzione incendi
Sicurezza antincendio: un incontro al Teatro Mercadante di Altamura Nell'elegante location del Teatro Mercadante nel centro storico di Altamura, la famosa "città del pane" in provincia di Bari, lo scorso 23 novembre si è svolto un incontro sul tema "La sicurezza antincendio nella normativa in vigore", organizzato dal Lions Club Altamura Host, in collaborazione con gli Ordini professionali degli ingegneri e degli architetti e con il Collegio dei periti industriali della provincia di Bari.

Gli argomenti del convegno
Il programma del convegno ha affrontato temi attuali ed anche innovativi, con l'intervento di relatori autorevoli sia da parte dei Vigili del fuoco, che dal mondo dei professionisti e delle società nel settore antincendio. Dopo il panel di apertura, gli interventi sono stati articolati nei seguenti temi:
-la semplificazione nelle procedure di prevenzione incendi
-gli aspetti gestionali della sicurezza antincendio
-la promozione della sicurezza
-la responsabilità d'impresa.

La semplificazione
In un contesto nazionale di crisi economica, ancora non del tutto risolta, che non favorisce gli investimenti, la semplificazione gioca un ruolo importante anche nell'iter dei procedimenti autorizzativi in materia di prevenzione incendi. Sono state illustrate le procedure introdotte dal D.P.R. 151/11 che oggi permettono di produrre meno carte e di garantire più sicurezza. Le attività soggette ai controlli VF sono oggi classificate in tre categorie (A, B, C) secondo il criterio di proporzionalità del rischio d'incendio: ciò permette più flessibilità nell'esercizio d'impresa, prevedendo i controlli dei Vigili del fuoco dopo l'inizio dell'attività, in taluni casi anche a campione. Ma la sicurezza del cittadino e dei lavoratori deve essere sempre garantita e questo viene assicurato attribuendo maggiore responsabilità ai professionisti ed ai titolari delle attività.

La gestione della sicurezza
È stato trattato il binomio inscindibile sicurezza - gestione. Gli aspetti gestionali della sicurezza sono parte integrante dell'organizzazione del lavoro perché, senza di essi, non c'è una sicurezza reale. La sicurezza si basa pertanto su alcuni capisaldi essenziali tra cui la manutenzione, l'informazione, la formazione e l'addestramento dei lavoratori, la pianificazione dell'emergenza, misure che servono a fronteggiare quel rischio residuo con il quale deve fare i conti anche un'attività perfettamente a norma. L'obiettivo della sicurezza allora va interpretato non come ostacolo al mercato, ma come un'opportunità strategica per dare ad esso nuova fiducia per uno sviluppo pronto, forte e sostenibile.

La promozione della sicurezza
In una visione sinergica della sicurezza anche un professionista incaricato può inserirsi nel contesto aziendale con il ruolo di promotore della sicurezza. Ed anche il funzionario pubblico, in qualità di pubblico ufficiale nello svolgimento della sua funzione di pubblica utilità, deve promuovere la cultura della sicurezza.
Il Lions Club Altamura Host, organizzatore dell'evento, ha confermato la propria mission - quale club di servizio - nel promuovere la sensibilità alle tematiche proposte.

La responsabilità d'impresa
Mentre il D.Lgs. 81/08 individua la responsabilità penale in carico alle persone fisiche dell'organizzazione aziendale (datore di lavoro, dirigente, preposto, lavoratore), è stato evidenziato che il D.Lgs. 231/01 individua specifiche responsabilità anche a carico delle persone giuridiche, cioè delle società. Il concetto della colpa cosciente, del crimine d'impresa, si applica quando si constata il malgoverno di un rischio e la mancata adozione di cautele idonee ad evitare le conseguenze pregiudizievoli che caratterizzano un fatto illecito.

Le prove pratiche di spegnimento
Al esterno del teatro i convenuti si sono cimentati in una suggestiva prova di spegnimento con l'uso pratico degli estintori, sotto l'assistenza degli operatori della società Gielle, azienda altamurana leader nel settore antincendio.
Non di solo pane vive l'uomo ...
L'evento congressuale ha costituito un'importante occasione di informazione alla cittadinanza e di confronto tra gli addetti ai lavori. La presenza di oltre 500 persone tra il pubblico del teatro, recentemente ristrutturato, è stata una certa testimonianza di quanto la comunità di Altamura sia intraprendente, dinamica ed interessata culturalmente anche alla dimensione sociale della sicurezza.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.lionsaltamurahost.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: