SAFEIN
 Prevenzione Incendi
 SU ANTINCENDIO
Batterie ricaricabili al Litio: rischio incendio su dispositivi elettronici e macchine elettriche
25 ottobre 2018
fonte: 
area: Prevenzione incendi
Batterie ricaricabili al Litio: rischio incendio su dispositivi elettronici e macchine elettriche Le batterie ricaricabili al Litio sono diventate, grazie alla elevata capacità di accumulo di energia, il sistema dominante per l'alimentazione di dispositivi elettronici portatili di largo uso quali smartphones, laptops, fotocamere e dispositivi medici ma anche di utensili elettrici ed auto elettriche, e stanno sempre più prendendo spazio in campo industriale, nei trasporti e nella distribuzione dell'energia elettrica.
Tuttavia, la diversa tecnologia rispetto le batterie della precedente generazione porta con sé nuovi rischi di incendio ed esplosione che richiedono un'attenta presa di coscienza, sia in ambito lavorativo che domestico, e l'adozione di accorgimenti, sia preventivi che protettivi, volti a contenere tali i rischi.

L'articolo di G. Tripi su Antincendio n.9/2018 richiama i numerosi incidenti occorsi negli ultimi anni ad attrezzature alimentati con batterie Li-ione, individua i guasti tipici di celle e batterie agli ioni di litio e le principali cause riferite a fattori esterni, quali esposizione al fuoco o sollecitazioni meccaniche severe, o che possono essere conseguenza di problemi riguardanti la carica, la scarica, la progettazione o realizzazione dei circuiti di protezione della batteria, ovvero possono essere causati da guasti interni alle celle dovuti a rari o piccoli problemi di produzione.

"I rischi di incendio si manifestano già durante la produzione delle celle nei primi cicli di carica effettuati in fabbrica, durante le varie fasi di trasporto e deposito presso l'azienda dove vengono assemblate le batterie e la relativa elettronica di protezione con ulteriori test, quindi presso il produttore dei dispositivi o veicoli elettrici in cui le batterie verranno installate, presso i distributori, i rivenditori, i consumatori ed infine presso i centri di raccolta dei dispositivi fuori uso o delle batterie esauste, e da qui ai siti di smaltimento o riciclo" scrive l'autore.

L'articolo completo è disponibile per abbonati alla rivista Antincendio

Riferimenti bibliografici
Dispositivi elettronici e macchine elettriche: rischio di incendio delle batterie agli ioni di litio e misure di prevenzione e protezione
Gianfranco Tripi
Antincendio n.09/2018

---------------------------------------------

Conosci la rivista Antincendio?

Dal 1949 il punto di riferimento per Responsabili antincendio in azienda, progettisti, consulenti e Vigili del fuoco.Progettazione antincendio, fire safety engineering, gestione della sicurezza e sistemi di esodo, manutenzione degli impianti, novità normative e tutte le risposte ai tuoi dubbi di prevenzione incendi.
Scopri la rivista Antincendio e Abbonati!
Compila il seguente modulo, e invialo via fax (F: 06/33111043)

La Rivista è disponibile per gli abbonati in formato PDF (per singolo articolo) e consultabile via APP "Edicola" di EPC Periodici (disponibile su Android e IOS).

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.insic.it 
oppure scrivi a antincendio@epcperiodici.it  
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!
Selezionate per te da InSic