SIEMENS
 Edilizia
 ANTICIPAZIONI
Legge di Bilancio 2021: il contenuto e le misure per l'Edilizia - AGG. Misure Settore infrastrutture e Trasporti
19 novembre 2020
fonte: 
area: Edilizia
Legge di Bilancio 2021: il contenuto e le misure per l'Edilizia -  
AGG. Misure Settore infrastrutture e Trasporti Durante la riunione del Consiglio dei Ministri di ieri, 16 novembre 2020 il Governo ha definitivamente approvato il disegno di legge di Bilancio 2021 e il bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023.
Il Governo annuncia che nella Manovra verranno introdotte misure per il rilancio delle imprese e il rafforzamento degli enti non commerciali, per il sostegno alle famiglie e ai lavoratori, per l'implementazione delle politiche sociali, nonché interventi settoriali mirati su sanità, scuola, università e ricerca, cultura, sicurezza, informazione, innovazione e trasporti. Sono previste anche misure in favore delle Regioni e degli enti locali, per la pubblica amministrazione e il lavoro pubblico.
Dalla Bozza del 13 novembre circolata fra gli organi di stampa è possibile ricostruire il contenuto del testo che ora è al vaglio del parlamento e subirà quindi importanti modificazioni.

La Manovra varrà innanzitutto 38 miliardi di euro e potrà essere potenziata con nuovo scostamento di bilancio. Il Testo contiene 21 titoli. Questi i settori sui quali si concentreranno gli interventi, cominciando dal settore edile ed energetico con la conferma e proroga di tutti i Bonus edili previsti negli ultimi anni

EDILIZIA
SUPERBONUS-EDILIZIA: estensione della validità oltre l'attuale data di scadenza, fissata a fine 2021 (proroga probabile al 2024)
Bonus ristrutturazioni: detrazione al 50% per i lavori di ristrutturazione edilizia (spesa massima di 96mila euro) per lavori di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia;
• del Bonus facciate: è la detrazione al 90%, senza limiti di spesa, introdotta dalla manovra dello scorso anno per gli interventi di risistemazione delle facciate degli edifici;
• dell'ecobonus per gli interventi di riqualificazione energetica delle singole unità immobiliari, con la doppia aliquota al 65 e al 50%;
• del bonus verde: agevolazione IRPEF al 36%, (spesa massima di 5mila euro) per opere di sistemazione a verde, coperture a verde e giardini pensili;
• del bonus mobili: detrazione al 50% (spesa massima di 10mila euro) per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici di classe A destinati a immobili oggetto di ristrutturazione agevolata;
• In vigore anche la detrazione IRPEF maggiorata al 50% per gli interventi di ristrutturazione edilizia.

TRASPORTI PUBBLICI
• Sul sito del Ministero dei Trasporti un Documento informativo sulle misure specifiche per il settore. Segnaliamo in particolare:
-TRASPORTO LOCALE - SERVIZI AGGIUNTIVI BUS e SCUOLABUS - 200 milioni per il 2021
RISTORI SERVIZI DI LINEA - 20 milioni per il 2021
-TRASPORTO FERROVIARIO
SOSTEGNO ALLE IMPRESE FERROVIARIE - 30 milioni di euro all'anno dal 2021 al 2034
RIDUZIONE CANONI INFRASTRUTTURA PER GLI OPERATORI FERROVIARI
20 milioni nel 2021 e 10 milioni per ciascun anno dal 2022 al 2026
-TRASPORTO FERROVIARIO MERCI
5 MILIONI ALL'ANNO DAL 2021 AL 2026
Sostegno alle imprese detentrici e noleggiatrici di carri ferroviari merci, nonché gli spedizionieri ed operatori del trasporto multimodale.
-FERROBONUS
25 MILIONI NEL 2021
19 MILIONI NEL 2022
22 MILIONI PER CIASCUN ANNO DAL 2023 AL 2026
Rifinanziato il "ferrobonus", mantenendo ferme le risorse già assegnate dalla legge di bilancio 2020 e dal decreto Rilancio.

MISURE DI SOSTEGNO ALL'ECONOMIA
• istituito un fondo da 4 miliardi di euro a sostegno dei settori maggiormente colpiti durante l'emergenza COVID
• proroga per la moratoria sui mutui
• proroga all'accesso alle garanzie pubbliche fornite dal Fondo Garanzia PMI e da SACE.
• internazionalizzazione delle imprese: stanziamento di 1,5 miliardi di euro
• prorogate le misure a sostegno della ripatrimonializzazione delle piccole e medie imprese.

SCUOLA, UNIVERSITÀ E CULTURA
• finanziata con 1,2 miliardi di euro a regime l'assunzione di 25.000 insegnanti di sostegno
• stanziati 1,5 miliardi di euro per l'edilizia scolastica
• contributo di 500 milioni di euro l'anno per il diritto allo studio
• stanziati 500 milioni di euro l'anno per il settore universitario
2,4 miliardi all'edilizia universitaria e ai progetti di ricerca
• 600 milioni di euro all'anno per sostenere l'occupazione nei settori del cinema e della cultura.

SANITÀ:
• 4 miliardi di euro da suddividere in interventi per
- il sostegno del personale medico e infermieristico, (assunzioni per l'anno 2021 di 30.000 fra medici e infermieri a tempo determinato per il periodo emergenziale)
- il sostegno delle indennità contrattuali per queste categorie
- fondo per l'acquisto di vaccini
- altre esigenze correlate all'emergenza COVID-19.
• aumentata di un miliardo di euro la dotazione del Fondo Sanitario Nazionale.

FAMIGLIE:
• da luglio 2021 una grande riforma per le famiglie, con l'introduzione dell'assegno unico che viene esteso anche agli autonomi e agli incapienti
• prolungata la durata del congedo di paternità.

MEZZOGIORNO:
• a regime la fiscalità di vantaggio per il Sud con uno stanziamento di 13,4 miliardi nel triennio 2021-2023
• prorogato per il 2021 il credito di imposta per gli investimenti nelle Regioni del Meridione.

CUNEO FISCALE:
• stanziamento annuale complessivo di 7 miliardi per l taglio del cuneo per i redditi sopra i 28.000 euro.

RIFORMA FISCALE
• stanziati 8 miliardi di euro annui a regime per la riforma fiscale (includerà assegno unico, ai quali si aggiungeranno le risorse derivanti dalle maggiori entrate fiscali che confluiranno nell'apposito fondo "per la fedeltà fiscale").

GIOVANI
• azzerati per tre anni i contributi per le assunzioni degli under-35 a carico delle imprese operanti su tutto il territorio nazionale.

LAVORO E PREVIDENZA:
finanziamento per ulteriori settimane la Cig COVID, con lo stesso meccanismo che prevede la gratuità della Cassa per chi ha registrato perdite oltre una certa soglia
prorogate le misure Ape Social e Opzione Donna.
-POLITICHE ABITATIVE
POTENZIAMENTO DEL FONDO NAZIONALE PER IL SOSTEGNO ALL'ACCESSO ALLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE: 160 milioni nel 2021 e 180 nel 2022

Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!
Selezionate per te da InSic