Mese del software Progetto Sicurezza Lavoro
LA NORMATIVA
Sostanze chimiche nei RAEE, aggiornate le sostanze esentate
fonte: 
Redazione Insic
area: 
Tutela ambientale
Sostanze chimiche nei RAEE, aggiornate le sostanze esentate In Gazzetta Ufficiale dell' 8-11-2013 è stato pubblicato il decreto ministeriale 21 febbraio 2013 del Ministero dell'Ambiente in materia di riduzione delle sostanze pericolose dei RAEE.

Il decreto 21/2/2013 del ministero dell'Ambiente prevede: "Modifica dell'allegato 5 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151" che attua le direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell'uso di sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche, nonché allo smaltimento dei rifiuti".

Il nuovo decreto contiene un allegato che sostituisce l'Allegato 5 del D.Lgs. 151/2005, e prevede una nuova tabella delle "Applicazioni esentate dai requisiti di cui all'articolo 5" del decreto legislativo suddetto, integrate con la descrizione dell'esenzione e l'ambito e la data di applicazione dell'esenzione.

L'articolo 5 del D.Lgs. 151/2005 stabilisce che fatto salvo quanto stabilito all'allegato 5 (ora modificato), a decorrere dal 1° luglio 2006, è vietato immettere sul mercato apparecchiature elettriche ed elettroniche nuove rientranti nelle categorie individuate nell'allegato 1 A, nonché sorgenti luminose ad incandescenza, contenenti piombo, mercurio, cadmio, cromo esavalente, bifenili polibromurati (pbb) od etere di difenile polibromurato (pbde).
Le disposizioni sopra indicate non si applicano:
alle apparecchiature elettriche ed elettroniche che rientrano nelle categorie 8 e 9 dell'allegato 1 A;b) ai pezzi di ricambio per la riparazione di apparecchiature elettriche ed elettroniche immesse sul mercato prima del 1° luglio 2006;c) al reimpiego di apparecchiature elettriche ed elettroniche immesse sul mercato prima del 1° luglio 2006

In allegato alla notizia il PDF dell'allegato del DM 21/3/2013 che modifica l'allegato V del D.Lgs. 151/2005

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.gazzettaufficiale.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: