AMA
 Tutela Ambientale
 CONTROLLI AMBIENTALI
Autorizzazioni integrate: il Ministero indica la pianificazione dei controlli statali
14 gennaio 2020
fonte: 
area: Tutela ambientale
Autorizzazioni integrate: il Ministero indica la pianificazione dei controlli statali Con Decreto ministeriale n.32889 del 17 dicembre 2019 viene indicata la programmazione delle attività di controllo di competenza statale in materia di autorizzazione integrata ambientale.
La pianificazione dei controlli statali in materia di AIA è stata concordata con le Agenzie Regionali per la Protezione dell'Ambiente interessate, attraverso comunicazioni via posta elettronica. l contenuti della programmazione su base regionale sono stati integrati con alcune altre ispezioni ambientali di interesse nazionale.
All'interno del Decreto è contenuta una tabella che riporta gli Stabilimenti in esame divisi per Macro area regionale (Nord, Sud e Centro) ed i dati su ARIA, ACQUA, RIFIUTI, RUMORE, RADIOATTIVITA.

Cos'è l'Autorizzazione integrata ambientale

L'Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) é il provvedimento che autorizza l'esercizio di una installazione a determinate condizioni che garantiscono la conformità ai requisiti IPPC (prevenzione e riduzione integrate dell'inquinamento) di cui al Titolo III-bis alla Parte seconda del D.Lgs.152/06, relativa alle emissioni industriali, e alle prestazioni ambientali associate alle Migliori Tecniche Disponibili (BAT)

Chi è sottoposto ad AIA?

Sono sottoposti alla procedura di AIA di competenza statale le installazioni che svolgono attività di cui all'Allegato VIII alla Parte seconda del D.Lgs.152/2006 in cui sono presenti impianti di cui all'Allegato XII alla parte seconda del D.Lgs.152/2006 (es. grandi impianti di combustione, centrali di ripompaggio gas, raffinerie, acciaierie primarie, grandi impianti chimici, impianti in mare).

Qual è l'autorità competente?

L' Autorità Competente in sede statale è il Ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare (MATTM) - Direzione Generale per le valutazioni e le autorizzazioni ambientali (DVA). La Commissione Istruttoria per l'Autorizzazione Integrata Ambientale - IPPC (CIPPC) svolge l'istruttoria tecnica finalizzata all'espressione del parere sulla base del quale viene emanato il provvedimento di AIA. La decisione è inoltre basata sulla proposta dell'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) sul Piano di Monitoraggio e Controllo (PMC) e sui pareri e determinazioni da parte delle amministrazioni partecipanti alla Conferenza dei Servizi (CdS).
La Commissione Istruttoria per l'Autorizzazione Integrata Ambientale - IPPC (CIPPC) opera attraverso il Presidente, il Nucleo di coordinamento, che coordina le attività, e i Gruppi Istruttori.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del Ministero Ambiente.

Per approfondire sull'AIA è disponibile il nostro Dossier: AUTORIZZAZIONI AMBIENTALI che raccoglie gli articoli più rilevanti della rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro, relativamente a questo argomento.

Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!
Selezionate per te da InSic