SAFEIN
 Salute e Sicurezza
 IN AULA
Comunicazioni del Ministro Speranza alla Camera su nuove misure per fronteggiare emergenza Covid-19
13 gennaio 2021
Il ministro della Salute,Roberto Speranza, è intervenuto in Parlamento per rendere comunicazionisulle ulteriori misure per fronteggiare l'emergenza da Sars-CoV-2.

Speranza ha poi illustrato la situazione epidemiologica, evidenziando come soprattutto nell'ultima settimana di rilevazione i dati mostrino una ripresa della diffusione delvirus. "Attenzione - ha avvisato -in tutta Europa sta montando una nuova tempesta".

Il ministro ha quindi sottolineato che alla luce della situazione esposta il Governo ritiene necessaria laproroga dello stato di emergenza al 30 aprile 2021ed ha illustrato i principali contenuti del Dpcm che sostituirà quello del 3 dicembre 2020, in scadenza il 15 gennaio 2021.

Le misure previste nel nuovo Dpcm, varato dal Governo durante il Consiglio dei ministri del 13 gennaio 2021

In sintesi i principali punti del nuovo Dpcm che sostituirà quello emanato il 3 dicembre 2020, in scadenza il prossimo 15 gennaio:

  • confermate le misure di contenimento già vigenti e il modello di suddivisione in fasce differenziate di rischio;
  • prevista l'introduzione di una quarta area, bianca, in cui potranno rientrare solo le Regioni e Province Autonome con bassa incidenza del virus, vale a dire con incidenza sotto i 50 casi ogni 100mila abitanti e Rt sotto a 1;
  • confermato il divieto di spostamenti tra Regioni, anche per quelle in zona gialla;
  • prevista la riapertura dei musei nelle Regioni in area gialla;
  • riduzione degli assembramenti negli spazi antistanti i locali pubblici a rischio di aggregazione attraverso la limitazione dell'asporto per i bar a partire dalle 18;
  • confermata l'indicazione di poter ricevere a casa massimo due persone non conviventi, come già avvenuto durante le vacanze di Natale
  • ingresso in area arancione di tutte le regioni a rischio alto, secondo i 21 parametri definiti dal DM del 30 di aprile.

Leggi