Norme tecniche per le Costruzioni 2018
NORMATIVA UE
Traffico sostanze chimiche: modifiche al Regolamento UE
fonte: 
Redazione InSic
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Traffico sostanze chimiche: modifiche al Regolamento UE Sulla GUUE L 297 del 15 ottobre 2014 è stato pubblicato il Regolamento delegato n. 1078/2014, recante modifica dell'allegato I del regolamento (UE) n. 649/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio sull'esportazione e importazione di sostanze chimiche pericolose.
Le modifiche riguardano determinate sostanze iscritte dalla Conferenza delle parti della convenzione di Rotterdam, svoltasi dal 28 aprile al 10 maggio 2013.

La Conferenza ha infatti deciso
- di iscrivere le sostanze azinfos-metile, acido perfluorottano solfonico, perfluorottani sulfonati, perfluorottani sulfonamidi e perfluorottani sulfonili nell'allegato III di tale convenzione, pertanto queste sostanze sono ora soggette alla procedura PIC e vanno per questo depennate dall'elenco delle sostanze chimiche di cui alla parte 2 dell'allegato I del regolamento (UE) n. 649/2012 e iscritte nell'elenco delle sostanze chimiche riportato nella parte 3 di tale allegato.

- iscrivere nell'allegato III della convenzione il pentabromodifeniletere commerciale, compresi il tetrabromodifeniletere e il pentabromodifeniletere, e l'ottabromodifeniletere commerciale, compresi l'esabromodifeniletere e l'eptabromodifeniletere, pertanto queste sostanze sono ora soggette alla procedura PIC prevista dalla convenzione. Poiché il tetrabromodifeniletere, il pentabromodifeniletere, l'esabromodifeniletere e l'eptabromodifeniletere sono già elencati nell'allegato V del regolamento (UE) n. 649/2012, e sono pertanto soggetti a un divieto di esportazione, tali sostanze non sono iscritte nell'elenco di sostanze chimiche di cui alla parte 3 dell'allegato I del regolamento (UE) n. 649/2012.
L'UE, pertanto, con il Regolamento delegato n. 1078/2014 si adegua a tali decisioni e, in aggiunta, modifica la voce per il clorato nelle parti 1 e 2 dell'allegato I del regolamento (UE) n. 649/2012 al fine di fornire maggiore chiarezza sulle sostanze che rientrano nel campo di applicazione di tale voce.

Riferimenti normativi:
REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. 1078/2014 DELLA COMMISSIONE del 7 agosto 2014
recante modifica dell'allegato I del regolamento (UE) n. 649/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio sull'esportazione e importazione di sostanze chimiche pericolose
(GUUE L 297 del 15 ottobre 2014)

Per maggiori informazioni  
consulta il sito eur-lex.europa.eu 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: