SafetyExpo 2018
SISTEMI DI GESTIONE
ISO annuncia la pubblicazione dello standard ISO 45001
fonte: 
Redazione InSic
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
ISO annuncia la pubblicazione dello standard ISO 45001 Il 12 marzo 2018 l'ISO ha annunciato la pubblicazione di ISO 45001, lo standard internazionale per la salute e la sicurezza sul lavoro: lo standard può essere acquistato tramite ISO Store.
ISO 45001:2018, Sistemi di gestione della sicurezza e della salute sul lavoro - Requisiti con istruzioni per l'uso, fornisce un insieme di processi robusti ed efficaci per migliorare la sicurezza del lavoro nelle catene di approvvigionamento globali. Progettato per aiutare le organizzazioni di tutte le dimensioni e industrie, il nuovo standard internazionale dovrebbe contribuire a ridurre gli infortuni sul lavoro e le malattie in tutto il mondo.

Il quadro infortunistico in cui opererà la ISO 45001

ISO cita le statistiche dell'ILO, secondo cui ogni anno si verificano 2,78 milioni di incidenti mortali al lavoro. Ciò significa che, ogni giorno, quasi 7 700 persone muoiono per malattie o infortuni legati al lavoro. Inoltre, ogni anno ci sono circa 374 milioni di infortuni e malattie non mortali legati al lavoro, molti dei quali comportano assenze prolungate dal lavoro.
ISO 45001 spera di cambiare questo quadro infortunistico mondiale. Intende fornire alle agenzie governative, all'industria e ad altri stakeholder interessati una guida efficace e utilizzabile per migliorare la sicurezza dei lavoratori nei paesi di tutto il mondo. Attraverso un framework di facile utilizzo, può essere applicato sia alle fabbriche che alle strutture di produzione, indipendentemente dalla loro ubicazione.

David Smith sulla ISO 45001

David Smith, presidente del comitato di progetto ISO / PC 283 che ha sviluppato ISO 45001 e che abbiamo intervistato anni fa, crede che il nuovo standard internazionale rappresenterà un vero e proprio punto di svolta per milioni di lavoratori: "Si spera che la ISO 45001 porti a una profonda trasformazione nelle pratiche di lavoro e riduca il tragico bilancio di incidenti e malattie legati al lavoro in tutto il mondo. Il nuovo standard aiuterà le organizzazioni a fornire un ambiente di lavoro sano e sicuro per lavoratori e visitatori, migliorando continuamente le loro prestazioni in materia di prevenzione degli infortuni".
Più di 70 paesi sono stati coinvolti direttamente nella creazione di questo importante documento, sviluppato da ISO/PC 283, sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro, con il British Standards Institution (BSI) che funge da segreteria del comitato.

ISO 45001 e l'integrazione con altri standard

ISO 45001 è progettato per integrarsi con altri standard dei sistemi di gestione ISO, garantendo un alto livello di compatibilità con le nuove versioni di ISO 9001 (gestione della qualità) e ISO 14001 (gestione ambientale). Il nuovo standard OH & S si basa sugli elementi comuni presenti in tutti gli standard dei sistemi di gestione ISO e utilizza un semplice modello Plan-Do-Check-Act (PDCA), che fornisce un quadro al servizio delle organizzazioni per pianificare quanto necessario a minimizzare il rischio infortunio e malattie di lungo corso e ridurre l'assenza dal lavoro.

ISO 45001 e OHSAS 18001

La ISO 45001 sostituirà OHSAS 18001, il precedente riferimento mondiale per la salute e la sicurezza sul luogo di lavoro. Le organizzazioni già certificate per OHSAS 18001 avranno tre anni per conformarsi alla nuova norma ISO 45001, sebbene la certificazione di conformità alla ISO 45001 non sia un requisito della norma.
Il Forum internazionale di accreditamento (IAF) ha sviluppato i requisiti di migrazione per aiutare le organizzazioni certificate, gli organismi di certificazione, gli organismi di accreditamento e le altre parti interessate a prepararsi. Per ulteriori informazioni, consultare il sito Web IAF.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.iso.org 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: