Norme tecniche per le Costruzioni 2018
APPROFONDIMENTO
Sulla Rivista Antincendio n. 5 si parla di...
fonte: 
Redazione Antincendio
area: 
Prevenzione incendi
Sulla Rivista Antincendio n. 5 si parla di... Il numero di Maggio della Rivista Antincendio in apertura approfondisce il Regolamento sui prodotti da costruzione (Reg. UE n.305/2011); inoltre, in due articoli analizza l'approccio ingegneristico antincendio, nonché passa in rassegna le sorgenti di innesco in atmosfere esplosive e la presentazione della modulistica di prevenzione incendi.

I contenuti del numero di maggio

La Rivista Antincendio n.5 apre con un'analisi del nuovo Regolamento sui prodotti da costruzione, il Reg. UE n.305/2011 nell'articolo: "Prodotti da Costruzione: cosa cambia con il nuovo regolamento" (G. Ascenzi).
Il 30 giugno 2013 verrà infatti abrogata la Direttiva 89/106/CEE (CPD) del Consiglio Europeo, con molte novità per i requisiti delle opere di costruzione, sulla marcatura CE dei prodotti da costruzione, sull'attestazione della conformità da parte di Organismi notificati e di sorveglianza del mercato da parte dell'Autorità preposta nei singoli Stati Membri.

Nell'articolo, "Rischio d'incendio: dall'analisi di sicurezza all'ingegneria antincendio" (A. Gabrielli) si procede quindi ad una disamina sulle metodologie di analisi del rischio normalmente utilizzate nei vari settori della prevenzione incendi, analizzandone i percorsi logico-valutativi e mettendo in evidenza le semplificazioni e le approssimazioni che si introducono applicando una metodologia piuttosto che un'altra, al fine di evidenziarne limiti e vantaggi, sia in termini di completezza del percorso logico di valutazione del rischio, sia in termini di qualità del risultato.

"L'uso dell'approccio ingegneristico antincendio nelle caserme" (M. Mangione), indaga sull'adeguamento antincendi in queste strutture, che si discosta dalle "classiche" regole per varie ragioni; tuttavia le responsabilità civili e penali in alcuni casi, sono accentuate per la complessa gestione di attività contenenti particolari sostanze esplosive o materiale altamente incendiabile. Notevole importanza riveste poi la manutenzione antincendio nell'Amministrazione Difesa, che possiede un parco immobiliare militare vasto e macchinoso da controllare.

Giovanni Cocchi, nell'articolo "Le possibili sorgenti d'innesco per le atmosfere esplosive" analizza la norma UNI EN1127-1 che fornisce un elenco piuttosto lungo e variegato di possibili sorgenti di innesco, ed in particolare quelle più atipiche e meno discusse nella letteratura tecnica, identificate come le Onde Elettromagnetiche, gli Ultrasuoni e le Radiazioni Ionizzanti. L'articolo presenta brevemente le caratteristiche di ciascuna di queste tipologie di sorgente di accensione e i metodi che possono essere utilizzati per operare valutazioni in merito alla loro capacità di innesco, anche in relazione alle intrinseche caratteristiche di innesco delle sostanze infiammabili.

Infine, segnaliamo l'articolo di L. Mazziotti "DM 7/8/2012 approfondimenti sulla modulistica. Così si presentano le istanze" analizza il D.M. 7 agosto 2012 che ha fissato le varie modalità di presentazione delle istanze concernenti i procedimenti di prevenzione incendi nonché la relativa documentazione da allegare, in base all'articolo 2 comma 7 del D.P.R. 151/2011 allo scopo di garantire l'uniformità delle procedure, nonché la trasparenza e la speditezza dell'attività amministrativa.
In particolare il decreto stabilisce la necessaria documentazione progettuale e certificativa richiamata dagli articoli 3 - 4 - 5 e 7 del D.P.R. 151/2011, dando concreta attuazione alla nuova disciplina relativa ai procedimenti di prevenzione incendi.

Per maggiori informazioni:

Per avere una panoramica degli articoli presenti consultare il sommario del n.5 della Rivista, allegato in formato PDF.

Per maggiori informazioni sulla rivista Antincendio, clicca qui.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.epc.it 
oppure scrivi a antincendio@epcperiodici.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: