DAL GOVERNO
Articoli pirotecnici: approvato in via preliminare un decreto sulla tracciabilità
fonte: 
Redazione InSic
area: 
Prevenzione incendi
Articoli pirotecnici: approvato in via preliminare un decreto sulla tracciabilità Durante il Consiglio dei Ministri di eri, 12 ottobre il Governo ha riportato dell'adozione di 17 provvedimenti attuativi, di cui 13 riferiti al Governo in carica.
Fra i provvedimenti approvati, due riguardano la tutela ambientale: uno riguarda la tutela delle acque, l'altra le pile e accumulatori, come abbiamo visto nel precedente aggiornamento.Uno riguarda l'antincendio, in particolare il settore pirotecnico.


Su proposta del Presidente Matteo Renzi e dei Ministri dell'interno Angelino Alfano, della difesa Roberta Pinotti e dello sviluppo economico Federica Guidi il Governo avrebbe approvato in via preliminare il decreto legislativo che da attuazione alla direttiva di esecuzione 2014/58/UE della Commissione del 16 aprile 2014 per la tracciabilità degli articoli pirotecnici, a norma della direttiva 2007/23/CE del Parlamento europeo e del Consiglio.La direttiva istituisce un sistema comune per la tracciabilità di tutti gli articoli pirotecnici, al fine di garantire una più sicura circolazione nel mercato dell'Unione attraverso la possibilità di tracciare e identificare gli articoli suddetti e i loro fabbricanti in tutte le fasi della fornitura. A tal fine tutti i prodotti pirotecnici dovranno essere etichettati con un numero di registrazione basato su un sistema di numerazione uniforme attribuito dall'organismo notificato che ne ha certificato la conformità.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.governo.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: