DVR

Come compilare il Registro Carico e Scarico ed il Formulario rifiuti? Le Linee guida MASE

1559 0

Come compilare il registro cronologico di carico e scarico rifiuti e il formulario di identificazione del rifiuto alla luce della recente introduzione del RENTRI? Arriva il Decreto Direttoriale n.251/2023 con tutte le istruzioni.

Istruzioni Registro rifiuti e FIR: decreto 251/2023

Il ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica ha pubblicato il Decreto Direttoriale n.251/2023 definisce le modalità operative previste per il registro cronologico di carico e scarico rifiuti e il formulario di identificazione del rifiuto (FIR) come previsto dall’art. 21 del Decreto RENTRI, il Decreto del Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica 4 aprile 2023, n. 59.

Per capire cosa sia e come funzioni il Registro ed il Formulario rifiuti alla luce del Rentri, suggeriamo i seguenti articoli:

Istruzioni per il registro di carico e scarico di rifiuti 2024

Le istruzioni si compongono di cinque parti: nelle prime 4 si fa riferimento ad ogni soggetto coinvolto nella compilazione del Registro:

  • il produttore iniziale di rifiuti, inteso come soggetto la cui attività produce rifiuti o come soggetto al quale sia giuridicamente riferibile la produzione di rifiuti, e anche il detentore, inteso come la persona fisica o giuridica, diversa dal produttore iniziale o dal nuovo produttore che è in possesso del rifiuto;
  • gli impianti di trattamento dei rifiuti che terranno il registro esclusivamente in modalità digitale;
  • il trasportatore di rifiuti, che effettua una sola registrazione contestuale di carico e scarico dei rifiuti trasportati. Le istruzioni si applicano anche nel caso di trasporto intermodale;
  • l’Intermediario o Commerciante di rifiuti senza detenzione di rifiuti;

Infine, negli Allegati le Tabelle distinte per Operazioni da effettuare (recupero, smaltimento, etc) o sulle caratteristiche di pericolo, i materiali, etc.

Istruzioni per il formulario di identificazione dei rifiuti 2024

Il FIR è il documento che garantisce la tracciabilità del flusso dei rifiuti dal produttore/detentore al sito di destinazione, nelle varie fasi del loro trasporto attraverso uno o più trasportatori.

Le Istruzioni sono distinte in due parti. La prima riguarda la compilazione base del Formulario.

La seconda procedura descritta nel capitolo 2 si applica al trasporto del rifiuto derivante da manutenzione e piccoli interventi edili dal luogo dove è svolta l’attività verso l’unità locale, sede o domicilio del produttore con trasporto effettuato dal produttore stesso, laddove venga utilizzato il FIR in alternativa al documento di trasporto.

Nel terzo paragrafo le tabelle con le indicazioni sulla normativa, le autorizzazioni e le classificazioni dei rifiuti ai sensi del Codice Ambiente.

Rifiuti: aggiornamento e formazione per gli operatori della tutela ambientale

La gestione documentale e la tracciabilità dei rifiuti, EPC Editore, ottobre 2021 (III ed.), Sassone Stefano

La gestione documentale e la tracciabilità dei rifiuti

Sassone Stefano
Libro
Edizione: ottobre 2021 (III ed.)
Pagine: 304
Formato: 150×210 mm
€ 19,95

Il volume si rivolge a enti e imprese chiamate a gestire i rifiuti, offrendo un panorama completo delle competenze, responsabilità, procedure, operazioni e altre prescrizioni che essi devono attuare sotto il profilo documentale, richiamando la normativa vigente e la documentazione di riferimento. 

Vademecum dell'ambiente, EPC Editore, maggio 2020 (IV ed.), Sassone Stefano

Vademecum dell’ambiente

Sassone Stefano
Libro
Edizione: maggio 2020 (IV ed.)
Pagine: 472
Formato: 150×210 mm

Guida pratica agli adempimenti, obblighi e autorizzazioni per le imprese. Aggiornato con le novità del “Circular Economy Package” ed il “Green New Deal” rilasciati dalla Comunità Europea

Corsi di formazione per l’esperto ambientale in gestione dei rifiuti

RIFIUTI

Istituto Informa organizza il corso per professionisti della tutela ambientale e dell’energia:
La gestione documentale e la tracciabilità dei rifiuti
Le novità su RENTRI e il nuovo Formulario Trasporto Rifiuti (Vi.Vi.FIR)
8 Crediti Formativi (CFP) CNI
INFORMA- Roma

Coordinamento editoriale Portale InSic.it – Formatore in salute e sicurezza sul lavoro – Content editor e Social media manager InSic.it

Antonio Mazzuca

Coordinamento editoriale Portale InSic.it - Formatore in salute e sicurezza sul lavoro - Content editor e Social media manager InSic.it