Responsabilità sociale

Come applicare la UNI EN ISO 26000? Le indicazioni della UNI 11919:2023

1758 0

UNI ha recentemente pubblicato la norma tecnica UNI 11919-1:2023 una guida all’applicazione della UNI EN ISO 26000:2020, norma tecnica di riferimento per la responsabilità sociale delle organizzazioni.

La UNI 1191-1, è la prima di una serie di tre norme tecniche, elaborata dal gruppo di lavoro GL03 “Responsabilità sociale-Indirizzi applicativi”, con il coordinamento della Consulenza tecnica salute e sicurezza dell’Inail è acquistabile dal sito UNI.

UNI 11919-1:2023 . una guida alla responsabilità sociale di impresa

Responsabilità sociale e ambientale

La norma UNI 11919-1 appena pubblicata, offre una guida su come applicare UNI EN ISO 26000 nel contesto nazionale ed è salutata da UNI come è “la naturale evoluzione di uno dei primi e più solidi documenti elaborati per sostenere l’applicazione dello standard UNI EN ISO 26000:2020, guida alla RS” e “gender responsive”.

Il nuovo documento guida le organizzazioni che vorranno adottare un tale approccio a dotarsi di un sistema di governance efficace e affidabile, grazie a cui sviluppare in modo integrato le tematiche fondamentali da cui dipende la capacità di ogni organizzazione di realizzare una strategia autenticamente orientata verso una crescita sostenibile.

Si affianca alla prassi UNI/PdR 18:2016 elaborata su impulso di un importante stakeholder, che ha aggregato partner, anche istituzionali e paragovernativi, nella promozione della responsabilità sociale, resa poi norma tecnica a tutti gli effetti, che dettava anch’essa gli Indirizzi applicativi alla UNI ISO 26000.

Obiettivi della UNI 11919-1:2023

L’obiettivo condiviso è promuovere la responsabilità sociale.

La presidente della Commissione UNI, Ornella Cilona, a proposito delle finalità della norma rimarca: “Vogliamo promuovere un mondo più giusto e attento all’ambiente

Lucina Mercadante, INAIL sottolinea che “La volontà di tutti è stata quella di realizzare una norma utile, facile e di aiuto, per avvicinare ancora di più ad un modo responsabile ed etico di guidare e far crescere le organizzazioni”.

Responsabilità sociale di impresa: cos’è e la normativa tecnica di riferimento

Per approfondire sulla responsabilità sociale di impresa suggeriamo i nostri articoli:

Sostenibilità: articoli di approfondimento

Criteri ESG, sostenibilità e principi di compliance: <br> Punti di contatto e sinergie con i Modelli 231, EPC Editore, Ambiente & Sicurezza sul Lavoro – settembre/ottobr,

Criteri ESG, sostenibilità e principi di compliance:
Punti di contatto e sinergie con i Modelli 231

Negli ultimi mesi si è parlato sempre più spesso di criteri ESG collegati ai temi finanziari, ai fondi del PNRR, ma anche riconducibili a tematiche di sostenibilità di un’impresa. L’articolo chiarisce come collocare tali criteri in sinergia con i Modelli 231 e, più in generale, con i sistemi di Compliance e Governance di un’organizzazione.

Articoli in pdf

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore