Banca_trattamento_dati

Banche: consultazioni dati di dipendenti/creditori, diritti e limiti – il Caso Pankki S

1167 0

Chiunque ha il diritto di conoscere la data e le ragioni per cui i suoi dati personali sono stati consultati: lo stabilisce una sentenza della Corte di giustizia europea nella causa C-579/21 | Pankki Sche riguarda un caso sorto all’interno di una banca, titolare del trattamento.

Il Caso Pankki – audito interno e trattamento dei dati

2014, Finlandia: un dipendente e cliente della banca Pankki S viene a conoscenza del fatto che i suoi dati personali sono stati consultati da altri membri del personale della banca in un audit interno, in più occasioni, tra il 1° novembre e il 31  dicembre 2013. A seguito del suo licenziamento, il dipendente chiede di conoscere chi aveva consultato i suoi dati e la data in cui tali consultazioni sarebbero avvenute.

La Banca rifiuta adducendo che tali informazioni costituivano dati personali di detti impiegati e ha chiarito che le ragioni della consultazione riguardavano la verifica dell’identità di un cliente della banca, ma tutti gli impiegati che avevano consultato i suoi dati avevano rilasciato al servizio di audit interno una dichiarazione in merito ai motivi del trattamento dei dati.

Banche e trattamento dati: quando si applica il RGDP

RGDP_violazione dati personali

La Corte di giustizia, adita dal Tribunale amministrativo della Finlandia conferma l’applicazione della normativa europea in materia di dati personali: il RGDP che è applicabile dal 25 maggio 2018 e anche a d una domanda presentata successivamente a tale data, quando essa riguarda operazioni di trattamento di dati personali effettuate prima della data di entrata in vigore del RGDP.

Consultazione dei dati da parte dell’azienda: il diritto del titolare del trattamento e della persona

Secondo il RGDP, la persona i cui dati sono stati consultati ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento le informazioni relative a operazioni di consultazione dei dati personali, le date e le finalità di tali operazioni.

Non riconosce tale diritto con riferimento alle informazioni relative all’identità dei dipendenti che hanno svolto le consultazioni conformemente alle istruzioni del titolare del trattamento (la banca), a meno che tali informazioni siano indispensabili per consentire all’interessato di esercitare effettivamente i diritti che gli sono conferiti dal Regolamento europeo.

 Secondo la Corte, e qui c’è il passaggio importante, in caso di conflitto tra, da un lato, l’esercizio di un diritto di accesso che assicura l’effetto utile dei diritti riconosciuti dal RGPD all’interessato e, dall’altro, i diritti o le libertà altrui, si deve effettuare un bilanciamento tra i diritti e le libertà in questione .Ove possibile, occorre scegliere modalità che non ledano tali diritti o tali libertà.

Clienti e dipendenti: trattamento dati

Peraltro, la circostanza che il titolare del trattamento eserciti un’attività bancaria nell’ambito un’attività regolamentata e che la persona i cui dati personali sono stati trattati in qualità di cliente del titolare del trattamento sia stata anche dipendente di detto titolare non incide, in linea di principio, sulla portata del diritto di cui beneficia tale persona.

Edificio che ospita la Corte di giustizia Europea

Trattamento dati – ultime sentenze della Corte di Giustizia Europea – 2023

Di seguito un elenco delle sentenze della Corte di giustizia europea in materia di protezione die dati, a partire dal 2023.

Trattamento dei dati: l’informazione e la formazione per il Professionista della Security

Qual è la normativa di riferimento per la security in azienda?

In materia di trattamento dei dati suggeriamo i libri di Security editi da EPC editore e dedicati alla formazione e informazione dei professionisti della security e dei lavoratori:

Protezione dei dati personali e sicurezza informatica, EPC Editore, ottobre 2023, a Beccara Jean Louis, Cirolini Lunelli Alessandra , Ranise Silvio

Protezione dei dati personali e sicurezza informatica

Compliance aziendale e modalità tecnico-comportamentali nella conduzione degli audit

a Beccara Jean Louis, Cirolini Lunelli Alessandra , Ranise Silvio

Libro

Edizione: ottobre 2023

Pagine: 176

Formato: 150×210 mm

Tutela dei dati e sicurezza informatica, EPC Editore, novembre 2022, Del Pizzo Alessia

Tutela dei dati e sicurezza informatica

Del Pizzo Alessia
E-book

Contesto normativo e strategico, studio della cybersecurity e blockchain, Cyber security del PTD, il corretto trattamento dei dati nei processi digitali e conoscenza del percorso digitale della pubblica amministrazione.

Il volume fa parte della collana “PNRR, digitalizzazione e cybersecurity”

Abc del trattamento dei dati personali, EPC Editore, ristampa aggiornata marzo 2022, Biasiotti Adalberto

Abc del trattamento dei dati personali

Biasiotti Adalberto

Manualistica per i lavoratori

Edizione: ristampa aggiornata marzo 2022

Pagine: 96

Formato: 115×165 mm

Il sistema integrato per la SICUREZZA delle INFORMAZIONI ed il GDPR, EPC Editore, marzo 2021, Castroreale Renato, Ponti Chiara

Il sistema integrato per la SICUREZZA delle INFORMAZIONI ed il GDPR

Castroreale Renato, Ponti Chiara

Libro

Edizione: marzo 2021

Pagine: 384

Formato: 150×210 mm

Corso di formazione e-learning sul GDPR

security plan

In materia di formazione del professionista della Security, suggeriamo il corso organizzato da Istituto Informa nel catalogo dei corsi di Security e Privacy e dedicato al GDPR

Corso e-learning
GDPR General Data Protection Regulation – Il nuovo Regolamento europeo sul trattamento dei dati

In questo corso si possono approfondire tutte le novità introdotte dal nuovo Regolamento Europeo 679/2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali. Il corso è rivolto a tutti coloro che hanno necessità di apprendere in modo puntuale e veloce le novità introdotte dal nuovo GDPR.

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore