Cryptographer: significato e cosa fa

1658 0

Nell’ambito di una politica di sicurezza informatica, non dobbiamo dimenticare la figura del Cryptographer, l’esperto di crittografia. In questo articolo vediamo chi è e cosa fa.

Chi è il Cryptographer

Al di là delle professionalità ben individuate e riconosciute nell’ambito di una politica di sicurezza informatica, non dobbiamo dimenticare altre figure forse meno note ma altrettanto importanti come il Cryptographer.

Il Cryptographer è un esperto di crittografia, ovvero un professionista della sicurezza dei dati con competenze specifiche.

Cosa fa il Cryptographer

In particolare deve essere in grado di costruire un sistema in gra­do di cifrare un testo, così da impedirne la lettura a soggetti diversi dal mittente e dal destinatario, con un elevato livello di attendibilità.

Il suo compito è quello di evitare che venga violata la sicurezza di un sisitema.

La crittografia e i suoi processi: cifratura e codifica

Semplificando, si può affermare che i due processi principali applicati alla crittogra­fia si distinguono in cifratura e codifica.

La cifratura lavora singolarmente su ciascuna lettera di un alfabeto, mentre la codi­fica opera ad un livello semantico più elevato, come una parola o una frase.

I sistemi di cifratura, inoltre, possono agire per:

  • trasposizione mescolando i carat­teri di un messaggio in un nuovo ordine
  • sostituzione, sostituendo un ca­rattere con un altro carattere secondo una regola specifica
  • o una combinazione di entrambi.

La cifratura composta

Una cifratura che implementi entrambe le tecniche (trasposizione e sostituzione) è chiamata “cifratura composta”. Da un punto di vista pratico si può affermare che una cifratura composta fornisca maggiore protezione rispetto ad una cifratura ba­sata solo su sostituzione o su trasposizione.

Il sistema di crittografia

Ogni sistema di crittografia si compone di due parti essenziali:

  • un algoritmo per codificare e decodificare
  • una chiave, la quale consiste di informazioni che, com­binate con il testo in chiaro passato attraverso l’algoritmo, fornirà poi il testo codi­ficato.

Per creare un sistema di crittografia sicuro si deve partire dal presupposto che l’al­goritmo possa essere conosciuto da potenziali “intercettatori abusivi”: i criptoanali­sti.

Si può pertanto affermare che il compito del cryptographer è proprio quello di evitare che venga violata la sicurezza di un sistema.

Sicurezza informatica: consulta anche le altre figure professionali

Sicurezza informatica: le professioni in ambito cyber security

Chief Information Security Officer (CISO): chi è e cosa fa

Hacker etico: chi è e di cosa si occupa

Cybersecurity Manager: chi è e cosa fa

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore