Centrale geotermica

DL Enti pubblici: scadenza concessioni geotermiche, la proroga al 2025 (DL 51/2023 conv. in L.87/2023)

1449 0

In Gazzetta il Testo del DL ENTI PUBBLICI decreto-legge 10 maggio 2023, n. 51 (in Gazzetta Ufficiale – Serie generale – n. 108 del 10 maggio 2023), coordinato con la legge di conversione 3 luglio 2023, n. 87 che, fra le tante proroghe ambientali contiene una proroga del termine di scadenza delle concessioni di coltivazione della risorsa geotermica riferite ad impianti per produzione di energia elettrica, attualmente fissato alla data del 31 dicembre 2024, per il tempo strettamente necessario al completamento del riordino della normativa di settore, e comunque non oltre la data del 31 dicembre 2025.

Concessioni geotermiche: cosa prevede il Decreto Enti Pubblici

impianto geotermico

Il DL Enti pubblici modifica la disciplina del D.Lgs. n.22/2010 la normativa in materia di ricerca e coltivazione delle risorse geotermiche inserendo il comma 10-bis all’articolo 16.

L’articolo 6, comma 2-septies del DL 51/2023, inserito in sede referente, proroga il termine di scadenza delle concessioni di coltivazione della risorsa geotermica riferite ad impianti per produzione di energia elettrica. Scadeva al 31 dicembre 2024, ma viene prorogato per il tempo strettamente necessario al completamento del riordino della normativa di settore, e comunque non oltre la data del 31 dicembre 2025.

Fino alla scadenza delle concessioni, una quota dei canoni potrà essere destinata dall’autorità competente, nella misura massima del 5 per cento, alla copertura degli oneri derivanti dall’espletamento, da parte dell’autorità medesima, delle attività inerenti le concessioni stesse.

Concessioni geotermiche: quanto spetta all’Autorità competente?

La disciplina delle concessioni geotermiche prevede che una quota dei canoni annui sulle concessioni di coltivazioni – previsti dal comma 2 dell’articolo 16 del D.Lgs. n.22/2010  sia destinata dall’autorità competente, nella misura massima del 5 per cento, alla copertura degli oneri derivanti dall’espletamento, da parte dell’autorità medesima, delle attività inerenti e connesse alle concessioni, previste dal Capo III del D.lgs. 22/2010.

DL ENTI PUBBLICI – tutte le proroghe

Scopri tutte le proroghe in materia ambientale ed edile del DL Enti pubblici 2023, e scarica il testo aggiornato del Decreto-legge 10 maggio 2023, n. 51 (in Gazzetta Ufficiale – Serie generale – n. 108 del 10 maggio 2023), coordinato con la legge di conversione 3 luglio 2023, n. 87.

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore