fbpx
tre estintori antincendio

Riforma DM 10 marzo 1998: l’abrogazione a partire dal 25 settembre. Facciamo il punto

194 0

A partire dal 25 settembre 2021 entreranno in vigore i decreti che andranno a sostituire gradualmente il D.M. 10 Marzo 1998 fino alla completa abrogazione dal 29 ottobre 2022.

Perché questa riforma? Di cosa trattano i tre decreti emanati in attuazione del Testo Unico di Sicurezza? Tutti i link ai testi normativi, gli approfondimenti specifici ai singoli Decreti e ai loro Allegati, tutti gli atti interpretativi dei Vigili del Fuoco e numerosi spunti di approfondimento, informazione e formazione sulla riforma della sicurezza antincendio.

Si parlerà di riforma del DM 10 marzo 1998 e di sicurezza antincendio nei luoghi di lavoro al Safety Expo 2022 nell’Area Prevenzione Incendi in SALA ARTEMISIA, il 21 settembre 2022 (09:45 – 13:00) nell’incontro: Gli strumenti normativi per la gestione della sicurezza che hanno sostituito il decreto ministeriale 10 marzo 1998.
La partecipazione all’evento è gratuita dietro registrazione obbligatoria alla Manifestazione che si svolgerà a Bergamo Fiera dal 21 al 22 settembre 2022.

Safety Expo è una manifestazione nazionale organizzata da EPC Periodici in collaborazione con Istituto Informa

Riforma DM 10 marzo 1998: perché l’abrogazione del decreto?

Il decreto ministeriale 10 marzo 1998  attualmente stabilisce i criteri per la valutazione del rischio incendi nei luoghi di lavoro, le misure di prevenzione e protezione da adottare e quelle organizzative e gestionali da attuare durante il normale esercizio dell’attività e in caso di incendio.

Continua ad applicarsi nelle more dell’attuazione dell’art. 46, comma 3 del D.Lgs. 81/08, e ha rappresentato il principale e fondamentale atto normativo per la valutazione del rischio incendio nei luoghi di lavoro sebbene non sia una regola tecnica ed ha guidato i progettisti nella definizione dei criteri generali di prevenzione incendi per la progettazione delle cosiddette “attività soggette e non normate”.

A seguito dell’emanazione del Codice di prevenzione incendi, D.M. 3 agosto 2015 ” si è reso necessario allineare anche i contenuti del d.m. 10 marzo 1998 al nuovo corso dettato, fondamentalmente, dall’adozione di una metodologia di progettazione della sicurezza antincendio basata sull’approccio prestazionale, procedendo così ad un profondo “restyling” della  normativa atuando la previsione stessa dell’art. 46 comma 3 del TUS.

Approfondisci di più dall’articolo tratto dalla rivista Antincendio sull’articolazione della riforma e i criteri direttivi

Decreti Controlli, GSA e Minicodice: l’attuazione del Testo Unico di Sicurezza per la sicurezza antincendio nei luoghi di lavoro

Il Testo unico di Sicurezza (D.Lgs. n.81/2008) all’art. 46 prevedeva la possibilità di adottare “uno o più Decreti” per individuare

a) i criteri diretti atti ad individuare:

  • misure intese ad evitare l’insorgere di un incendio ed a limitarne le conseguenze qualora esso si verifichi; (ora nel Decreto Minicodice)
  • misure precauzionali di esercizio (ora nel Decreto Minicodice);
  • metodi di controllo e manutenzione degli impianti e delle attrezzature antincendio (ora nel Decreto Controlli);
  • criteri per la gestione delle emergenze (ora nel Decreto GSA);

b) le caratteristiche dello specifico servizio di prevenzione e protezione antincendio, compresi i requisiti del personale addetto e la sua formazione (ora nel Decreto GSA).

Decreto Controlli, GSA e Minicodice: i testi dei Decreti e degli atti interpretativi dei Vigili del Fuoco

Per avere il quadro completo dei tre decreti, con i testi pubblicati in Gazzetta e tutti gli atti interpretativi dei Vigili del Fuoco consulta il nostro aggiornamento:

Decreto Controlli, GSA e Minicodice: per approfondire sulla riforma del DM 10 marzo 1998 – libri, corsi, articoli, approfondimenti

In questa sezione riportiamo alcune fonti di approfondimento sulla riforma del DM 10 marzo 1998: da INAIL agli articoli sulla rivista Antincendio, ai libri di EPC Editore, fino ai corsi di Istituto Informa. Infine, l’analisi completa dei decreti e dei loro allegati su InSic!

Istituto Informa organizza i seguenti corsi di formazione in materia antincendio sulla riforma del DM 10 marzo 1998:

Controlli e manutenzione di sistemi, impianti ed apprestamenti antincendio
Linee guida e indicazioni operative – Le novità del D.M. 01/09/2021
Valido come Aggiornamento per RSPP, ASPP e Coordinatori progettazione ed esecuzione dei lavori (D. Lgs. 81/08 e s.m.i.)
8 Crediti CNI
INFORMA- Roma

La sicurezza antincendio nei luoghi di lavoro alla luce dei decreti sostitutivi del D.M. 10 Marzo 1998
(D.M. 1/9/2021 – D.M. 2/9/2021 – D.M. 3/9/2021)

Valido come Aggiornamento per RSPP, ASPP, Datori di lavoro, Dirigenti, Preposti, Formatori e Coordinatori sicurezza cantieri (D. Lgs. 81/08 e s.m.i.)

Il Manager dell’Antincendio – Alla luce dei nuovi Decreti sostitutivi del D.M 10.03.1998
Strumenti operativi per la gestione e riduzione del rischio
Valido come Aggiornamento per RSPP, ASPP, Datori di lavoro, Dirigenti, Preposti, Formatori, Coordinatori per la progettazione e l’esecuzione dei lavori (D.Lgs. 81/08 e s.m.i.), e per Professionisti della security aziendale certificati da CERSA.

Corso in fase di qualificazione per la Certificazione “Fire Manager” istituita dall’Organismo di Certificazione ICMQ/CERSA

80 Crediti Formativi (CFP) CNPI
100 Crediti formativi (CFP) CNI


EPC Editore propone i seguenti libri e volumi:La manutenzione antincendio a regola d’arte
Macchi Giuseppe, Marinelli Sandro, Metti Marco
Libro
Edizione: settembre 2022 (II ed.)
Pagine: 264
Formato: 170×240 mm

IMPIANTI ANTINCENDIO Tipologia, progettazione, realizzazione, collaudo, manutenzione, esempi pratici
Nigro Luciano
Libro
Edizione: marzo 2022 (VI ed.)
Pagine: 424
Formato: 170×240 mm


La valutazione del rischio incendio nei luoghi di lavoro
Annecchini Antonio, Cola Fabrizio
Libro
Edizione: 8 giugno 2022
Pagine: 216
Formato: 170×240 mm
€ 33,25


Guida pratica di prevenzione incendi per le attività a basso rischio
Testa Coalberto
Libro
Edizione: 3 maggio 2022
Pagine: 336
Formato: 170×240 mm


La sicurezza antincendio nei luoghi di lavoro
Libro
Edizione: febbraio 2022
Pagine: 224
Formato: 170×240 mm
€ 25,65


La formazione dell’addetto antincendio
Marinelli Sandro
Libro
Edizione: gennaio 2022 (4 ed.)
Pagine: 184
Formato: 150×210 mm
  • Sulla rivista Antincendio (accessibile su abbonamento) abbiamo pubblicato i seguenti articoli di approfondimento:
AntincendioSettembre2022Criteri generali per il controllo e la manutenzione di impianti, attrezzature ed altri sistemi di sicurezza antincendio, ai sensi del D. Lgs. n. 81/2008: prime osservazioni al D.M. 01/09/2021Piergiacomo Cancelliere, Luca Palmeri
AntincendioGiugno2022La gestione della sicurezza antincendio nei luoghi di lavoroRoberta Lala
AntincendioGennaio2022Gestione sicura dei luoghi di lavoro e delle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi: l’influenza del Codice sul d.m. 2/9/2021Michele Mazzaro, Annalicia Vitullo
  • Su InSic abbiamo realizzato diversi approfondimenti con l’analisi dei tre decreti e dei suoi allegati punto per punto.

Inail ha realizzato una Monografia sulla progettazione della sicurezza antincendio nei luoghi di lavoro

Antonio Mazzuca

Coordinamento editoriale Portale InSic.it - Formatore in salute e sicurezza sul lavoro - Content editor e Social media manager InSic.it