SAFEIN
 Salute e Sicurezza
 APPROFONDIMENTO
Sulla Rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro si parla di...
28 marzo 2013
fonte: 
area: Salute e sicurezza sul lavoro
Sulla Rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro si parla di... Il numero di Marzo della rivista Ambiente&Sicurezza sul lavoro affronta con puntuali approfondimenti tecnici le ultime novità normative ed i principali argomenti legati alle misure di prevenzione e alla tutela dell'ambiente.

Nell'articolo "Gestire la Sicurezza" di F. Benedetti e A. Terracina (CONTARP INAIL) investighiamo su come implementare un Sistema di gestione della Sicurezza e/o un Modello di organizzazione e gestione. L'articolo approfondisce sulla responsabilità amministrativa degli enti in materia di sicurezza sul lavoro e passa ad esporre vantaggi e potenzialità dei MOG, con particolare riferimento ai processi di asseverazione, e mettendo in luce il valore della certificazione dei SGSL realizzato secondo la norma OHSAS 18001.
Restiamo in casa Inail, con l'intervista rilasciata da Ester Rotoli, nuovo Direttore Centrale Prevenzione Inail che fa il punto sulle "Iniziative Inail per lo sviluppo della sicurezza": dalle nuove linee di finanziamento alle iniziative di formazione passando per interventi innovativi e nuove partnership.
Elio Leaci ci conduce per mano nella normativa di riferimento delle "Attrezzature di lavoro", facendo il punto sulla conformità delle attrezzature e sul loro utilizzo, nonché passando in rassegna le sanzioni a carico dei datori di lavoro (e non solo) che violino i precetti di questa frastagliata legislazione di settore.
Un interessante articolo scritto da alcuni membri del Dipartimento di Prevenzione e PRESAL ASL RM H e dall'Istituto di Medicina Legale Università di Tor Vergata riguarda poi la "Scelta dei DPI e il ruolo del medico competente". Tale scelta è frutto di una collaborazione fra RSPP e medico competente, che dovrebbe perdurare anche in fase di adozione del dispositivo: spesso l'idoneità al lavoro può essere determinato dall'effettivo e corretto uso di protezioni specifiche. L'articolo evidenzia la corretta modalità d'impiego dei DPI e fa luce sui fattori da considerare ai fini del giudizio di idoneità tecnica.

Sul fronte della tutela ambientale, nell'articolo "Albo Gestori, le novità introdotte dai recenti provvedimenti" si analizzano gli ultimi atti emanati, fra i quali la Delibera n.6 del 12 dicembre 2012, che modifica i requisiti per l'iscrizione all'Albo dalle categorie 1 alla 5, e la delibera 1 del 30 gennaio 2013 che reca i requisiti per l'iscrizione all'Albo nella categoria 9 - Bonifica dei Siti.
Un approfondimento specifico infine riguarda gli scarichi industriali: nell'articolo "Acque reflue, si allarga il novero di quelle industriali", G. Amendola analizza due sentenze della Cassazione (Cass. pen. sez III, del 7 novembre 2012 n. 2340 e la Cass. pen. sez III, del 14 novembre 2012 n. 4844) che confermano l'orientamento giurisprudenziale che riconosce negli scarichi di particolari attività lavorative quali studi dentistici e laboratori di alimenti, il carattere di acque industriali e non reflue domestiche o assimilate.

Per avere una panoramica degli articoli presenti su questo numero consultare il sommario del n.3 della Rivista.
Per maggiori informazioni e per abbonarsi alla rivista Ambiente&Sicurezza sul lavoro, clicca qui

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.epc.it 
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!
Selezionate per te da InSic