Norme tecniche per le Costruzioni 2018
APPROFONDIMENTO
Su Ambiente&Sicurezza sul Lavoro 2/2015 di parla di...
fonte: 
Rivista Ambiente&Sicurezza sul lavoro
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Su Ambiente&Sicurezza sul Lavoro 2/2015 di parla di... Tante le tematiche del numero di febbraio di Ambiente&Sicurezza sul Lavoro: dal rischio sicurezza nelle turbine eoliche all'attività ispettiva sul lavoro. Dal ruolo del lavoratore come attore della sicurezza alle sfide degli RSPP sul versante del rischio terrorismo.

E sempre sul lavoratore, nel Caso del Mese verifichiamo le possibili responsabilità in caso di infortunio. Infine un approfondimento sui possibili rischi per gli operatori stradali ed il punto sulle procedure di infrazione europee risolte e ancora da risolvere. Infine, una intervista a Flaminio Galli, Direttore Generale dell'Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Didattica (INDIRE) sul progetto scolastico per la Sicurezza "Memory Safe".

Il Sommario completo del numero di febbraio di Ambiente&Sicurezza sul Lavoro è disponibile in allegato alla notizia.

Turbine eoliche: analisi del rischio per l'accesso degli operatori
di Francesco Paolo Nigri e Raffaele Bertucci
Esaminiamo nel dettaglio le principali criticità derivanti dall'accesso delle maestranze in una navicella eolica per lavori di manutenzione o ispezione, e presentiamo un ventaglio delle possibili misure di protezione applicabili allo specifico contesto.

Il lavoratore, da beneficiario ad attore della sicurezza
di Giuseppe De Falco
Una recente sentenza della Corte di Cassazione fonda la responsabilità del prestatore di lavoro sulla configurazione a suo carico di una posizione di garanzia costituita dall'assunzione di fatto di un ruolo di tutela nei confronti di altri soggetti in posizione subordinata.

Attività ispettiva: semplificazione e razionalizzazione delle funzioni
di Massimo Peca
L'Agenzia unica per le ispezioni del lavoro, esercitando i compiti già assegnati ad altri organi pubblici, statali o locali, potrebbe riunire in un unico soggetto una molteplicità di funzioni e consentirebbe di affrontare in modo organico i problemi relativi a malattie professionali e infortuni.


Allerta terrorismo, una nuova sfida per gli RSPP
di Adalberto Biasiotti
Attivare programmi di prevenzione, formando in modo appropriato ilpersonale sulle possibili modalità di gestione di un eventuale attacco, consente di identificare al meglio la minaccia e di attivare le più appropriate procedure di reazione, in attesa dell'arrivo delle forze di intervento specializzate.


Il caso del mese. Quando la responsabilità dell'infortunio è imputabile al lavoratore
di Maurizio Prosseda
Una delle problematiche troppo spesso ricorrenti, è quella dell'infortunio sul lavoro imputabile ad un comportamento errato o comunque non idoneo del lavoratore, sia esso improntato a colpa o, peggio ancora, a dolo.
Ma quali sono in questo caso le conseguenze in termini di responsabilità nei confronti dello stesso e delle altre figure della sicurezza potenzialmente coinvolte?
Il caso di questo mese, sulla scia dell'approfondimento del Dott. de Falco ci consente di fare ulteriore chiarezza sul punto.


Nuove frontiere della prevenzione, il rischio stradale per i lavoratori
di Gabriella Galli
Da tempo si evidenzia, nell'analisi dei dati relativi agli infortuni sul lavoro e in particolare agli infortuni mortali, il peso dell'incidentalità stradale.
La Relazione annuale dell'Inail dello scorso luglio forniva, per il 2013, il dato del "18% per gli infortuni riconosciuti sul lavoro avvenuti ‘fuori dell'azienda', cioè con ‘mezzo di trasporto' o ‘in itinere' (ovvero nel tragitto tra la casa e il posto di lavoro)", ma come si sottolineava "la stessa percentuale sale fino a quasi il 57% nel caso degli incidenti che hanno avuto un esito mortale".

Punti di vista. Memory Safe: la sicurezza sul lavoro si impara a scuola.
Intervista a Flaminio Galli, Direttore Generale dell'Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Didattica (INDIRE)
di Marco Michelli

PER SAPERNE DI PIù
Clicca qui per maggiori informazioni e per abbonarsi alla rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro

Clicca qui per richiedere una copia omaggio.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.insic.it 
oppure scrivi a amsl@epcperiodici.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: