riconoscimento facciale

DL Enti pubblici convertito, riconoscimento facciale: stop fino al 31 dicembre 2025 (DL 51/2023)

1591 0

Fino al 31 dicembre 2025 viene sospesa l’installazione e l’utilizzazione di impianti di videosorveglianza con sistemi di riconoscimento facciale in luoghi pubblici o aperti al pubblico da parte di autorità pubbliche o di soggetti privati.

L’Articolo 8-ter del DL ENTI PUBBLICI il Decreto-legge 10 maggio 2023, n. 51, coordinato con la
legge di conversione 3 luglio 2023, n. 87
sposta dal 31 dicembre 2023 al 31 dicembre 2025 il termine originariamente previsto dal DL 139/2021 che contiene norme per l’organizzazione di pubbliche amministrazioni e in materia di protezione dei dati personali.

Riconoscimento facciale: cosa prevede il DL 139/2021

impianti videosorveglianza

L’articolo9, comma 9, del DL 139/2021 (convertito con modificazioni dalla legge 3 dicembre 2021, n. 205) aveva disposto la sospensione dell’installazione e utilizzazione di impianti di videosorveglianza con sistemi di riconoscimento facciale operanti attraverso l’uso dei dati biometrici in luoghi pubblici o aperti al pubblico, da parte di autorità pubbliche o soggetti privati fino all’entrata in vigore di una disciplina legislativa specifica

Il DL 139/21 (comma 10 dell’art.9) prevedeva anche una specifica sanzione amministrativa pecuniaria per i trasgressori, da 50.000 euro a 150.000 euro.

Sospensione riconoscimento facciale: deroghe

biometrica_riconoscimento_digitale

In base al comma 10 si rettificava che la sospensione non si applica

  • agli impianti di videosorveglianza che non utilizzino riconoscimento facciale e siano conformi alla normativa vigente.
  • ai trattamenti effettuati dalle autorità competenti a fini di prevenzione e repressione dei reati o di esecuzione di sanzioni penali, in presenza di parere preventivo favorevole del Garante per la protezione dei dati personali.

Tale parere non è tuttavia richiesto ove si tratti di trattamenti effettuati dall’autorità giudiziaria nell’esercizio delle funzioni giurisdizionali e giudiziarie del pubblico ministero (spiega il comma 12 dell’art.9).

Riconoscimento facciale: news e approfondimenti

Cosa si intende per dati biometrici?

La sospensione al riconoscimento facciale riguarda “dati biometrici” come definiti dall’articolo 4, n. 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (c.d. “GDPR) nonché dall’articolo 3, n. 13 della Direttiva (UE) 2016/680, ovvero i dati personali ottenuti da un trattamento tecnico specifico relativi alle caratteristiche fisiche, fisiologiche o comportamentali di una persona fisica che ne consentono o confermano l’identificazione univoca, quali l’immagine facciale o i dati dattiloscopici.

Trattamento dei dati: l’informazione e la formazione per il Professionista della Security

Qual è la normativa di riferimento per la security in azienda?

In materia di trattamento dei dati suggeriamo i libri di Security editi da EPC editore e dedicati alla formazione e informazione dei professionisti della security e dei lavoratori:

Protezione dei dati personali e sicurezza informatica, EPC Editore, ottobre 2023, a Beccara Jean Louis, Cirolini Lunelli Alessandra , Ranise Silvio

Protezione dei dati personali e sicurezza informatica

Compliance aziendale e modalità tecnico-comportamentali nella conduzione degli audit

a Beccara Jean Louis, Cirolini Lunelli Alessandra , Ranise Silvio

Libro

Edizione: ottobre 2023

Pagine: 176

Formato: 150×210 mm

Tutela dei dati e sicurezza informatica, EPC Editore, novembre 2022, Del Pizzo Alessia

Tutela dei dati e sicurezza informatica

Del Pizzo Alessia
E-book

Contesto normativo e strategico, studio della cybersecurity e blockchain, Cyber security del PTD, il corretto trattamento dei dati nei processi digitali e conoscenza del percorso digitale della pubblica amministrazione.

Il volume fa parte della collana “PNRR, digitalizzazione e cybersecurity”

Abc del trattamento dei dati personali, EPC Editore, ristampa aggiornata marzo 2022, Biasiotti Adalberto

Abc del trattamento dei dati personali

Biasiotti Adalberto

Manualistica per i lavoratori

Edizione: ristampa aggiornata marzo 2022

Pagine: 96

Formato: 115×165 mm

Il sistema integrato per la SICUREZZA delle INFORMAZIONI ed il GDPR, EPC Editore, marzo 2021, Castroreale Renato, Ponti Chiara

Il sistema integrato per la SICUREZZA delle INFORMAZIONI ed il GDPR

Castroreale Renato, Ponti Chiara

Libro

Edizione: marzo 2021

Pagine: 384

Formato: 150×210 mm

Corso di formazione e-learning sul GDPR

security plan

In materia di formazione del professionista della Security, suggeriamo il corso organizzato da Istituto Informa nel catalogo dei corsi di Security e Privacy e dedicato al GDPR

Corso e-learning
GDPR General Data Protection Regulation – Il nuovo Regolamento europeo sul trattamento dei dati

In questo corso si possono approfondire tutte le novità introdotte dal nuovo Regolamento Europeo 679/2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali. Il corso è rivolto a tutti coloro che hanno necessità di apprendere in modo puntuale e veloce le novità introdotte dal nuovo GDPR.

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell’ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore

Redazione InSic

Una squadra di professionisti editoriali ed esperti nelle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro, prevenzione incendi, tutela dell'ambiente, edilizia, security e privacy. Da oltre 20 anni alla guida del canale di informazione online di EPC Editore