SafetyExpo 2018
MONITORAGGIO
Edilizia scolastica: al via il monitoraggio via satellite
fonte: 
Redazione InSic.it - a cura di A.Mazzuca
area: 
Edilizia
Edilizia scolastica: al via il monitoraggio via satellite Il ministro dell'Istruzione Marco Bussetti ha siglato un Accordo con i presidenti del Consiglio nazionale delle Ricerche (Cnr) Massimo Inguscio e dell'Agenzia spaziale italiana (ASI) Roberto Battiston per utilizzare i satelliti Cosmo Sky Med e 'fotografare' gli edifici al fine di verificare se vi siano movimenti significativi legati a terremoti o dissesto idrogeologico.
Secondo il Ministro "Abbiamo dati ancora preoccupanti sugli edifici scolastici. Vuol dire che in questi anni non è stato fatto abbastanza. Sono stati stanziati soldi, ma senza mettere mano a quelle procedure farraginose che impediscono di far arrivare in fretta le risorse agli Enti locali proprietari degli edifici scolastici. È un problema che stiamo risolvendo con norme che semplificheranno le procedure e velocizzeranno la spesa".

Quasi 40.000 edifici saranno 'fotografati' attraverso il sistema COSMO-Skymed "che è in grado di misurare lo spostamento degli immobili al decimo di millimetro. Le informazioni che otterremo dai satelliti ASI saranno trasmesse al CNR, che ha le risorse umane e strumentali per elaborarle e darci un quadro dettagliato dei nostri edifici scolastici. Potremo così far partire verifiche e segnalazioni. Accelerando i tempi dei controlli e dei conseguenti interventi di adeguamento. In un mese e mezzo avremo già i primissimi dati"

Il Sole 24ore riporta anche l'intento del ministro di sbloccare i quasi 7 miliardi a disposizione per l'edilizia scolastica, eredità degli interventi programmati dai precedenti governi che avevano messo in campo 9,5 miliardi di cui 5 miliardi sono stai già effettivamente spesi da Comuni, Province e Città Metropolitane per interventi di messa in sicurezza e realizzazione delle scuole (12.415 Interventi su 8.114 edifici - vedi fonte ItaliaSicura) e ai quali si aggiungerebbero 2,9 miliardi dalla scorsa legge di Bilancio. Il Ministro potrebbe sbloccarne già 3 nelle prossime settimane.

In base ai dati di italiaSicura negli ultimi anni sono stati edificati oltre 300 nuovi edifici scolastici in tutta Italia e le task force edilizia scolastica hanno monitorato sul campo oltre 2.100 interventi in 15 regioni su un patrimonio di immobili appartenenti a Comuni e Provincie che si aggira intorno a 42.500 edifici, di cui 22.00 costruiti prima degli anni '70, il 38%privi del certificato di collaudo statico ed il 50% privo del certificato di agibilità/abitabilità e prevenzione incendi.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.cnr.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: