Norme tecniche per le Costruzioni 2018
DALLE REGIONI
AUA: i nuovi indirizzi della Regione Lombardia
fonte: 
Redazione InSic
area: 
Tutela ambientale
AUA: i nuovi indirizzi della Regione Lombardia La Regione Lombardia ha emanato con dgr n.1840 del 16 maggio 2014 (pubblicato su BURL n. 21 S.O. - Martedì 20 maggio 2014) che troverete in allegato, gli "Indirizzi regionali in merito all'applicazione del regolamento inerente l'AUA".

Nel DGR si introduce un modello unico per la presentazione delle istanze AUA, comprensivo dei documenti, delle dichiarazioni e dalle attestazioni previste dalle vigenti normative di settore relative ai titoli sostituiti dall'AUA in conformità a quanto previsto dall'art. 4 c.1 del DPR 59/2013, con successivo decreto della Direzione Generale Ambiente e Sviluppo sostenibile - DDG n 5512 del 25/06/2014.

Col medesimo provvedimento sono stati definiti ulteriori indirizzi applicativi in materia di AUA in attuazione del Regolamento AUA (DPR n.59/2013), fra le quali adottare le specifiche tecniche di interoperabilità tra i sistemi informativi degli enti coinvolti.

Inoltre si specificano alcuni aspetti della procedura: si indicano i settori esclusi dall'AUA e si chiarisce che:
- nel caso in cui un impianto sia soggetto sia a comunicazione, che a titolo abilitativo di carattere autorizzatorio, il Gestore è obbligato a presentare istanza di AUA anche alla scadenza della comunicazione;
- è facoltà del Gestore, per quanto concerne le emissioni in atmosfera, presentare autonoma istanza di adesione all'autorizzazione generale ex art. 272 c.2 del d.lgs 152/06 e smi anche nel caso in cui l'attività sia soggetta a titolo abilitativo di carattere autorizzatorio.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.reti.regione.lombardia.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: