SIEMENS
 Salute e Sicurezza
 DALL'INAIL
Modello OT23 2021: guida alla compilazione e modulo aggiornato
21 luglio 2020
fonte: 
area: Salute e sicurezza sul lavoro
Modello OT23 2021: guida alla compilazione e modulo aggiornato INAIL pubblica sul proprio sito le istruzioni utili alla compilazione del modello OT23 ai fini della domanda di riduzione del tasso medio per prevenzione per l'anno 2021 attraverso l'Istruzione operativa del 9 luglio 2020.
All'allegato 2 dell'Istruzione si trova la versione aggiornata del modulo OT23 2021 nel quale sono stati uniformati con l'indicatore "P" tutti gli interventi pluriennali già previsti nella precedente versione ed è stata esplicitata nell'intervento E-1 la previsione della norma BS OHSAS 18001:07.
La Guida alla compilazione, il Modulo di domanda e una Scheda di sintesi sono disponibili nella sezione modulistica alla voce Assicurazione/Premio assicurativo/Riduzione del tasso medio per prevenzione - anno 2021. Nella scheda di sintesi sono riportati i nuovi interventi, gli interventi rimodulati e/o eliminati (con riferimento alla numerazione del modulo di domanda per la riduzione del tasso medio per prevenzione anno 2020) e gli interventi modificati.


Modello OT23 - Guida alla compilazione da INAIL

L'art. 23 delle Modalità per l'applicazione delle Tariffe, approvate con decreto interministeriale del 27.02.2019, prevede una riduzione del tasso medio di tariffa per le aziende che abbiano effettuato interventi per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli previsti dalla normativa in materia.
Per accedere alla riduzione, l'azienda deve presentare un'apposita istanza (Modulo per la riduzione del tasso medio per prevenzione), esclusivamente in modalità telematica, attraverso la sezione Servizi Online presente sul sito www.inail.it, entro il termine del 1° marzo 2021, unitamente alla documentazione probante richiesta dall'Istituto.
L'Inail predefinisce gli interventi che sono considerati validi ai fini della concessione del beneficio in ragione della loro valenza prevenzionale.

Modello OT23 - quali interventi di salute e sicurezza indicare nel Modulo di domanda?

L'azienda indica sul modulo di domanda per la riduzione del tasso medio per prevenzione gli interventi che ha attuato nell'anno solare precedente quello di presentazione della domanda (2020). Il modulo di domanda articola gli interventi nelle seguenti sezioni:
A: PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI MORTALI (NON STRADALI)
B: PREVENZIONE DEL RISCHIO STRADALE
C: PREVENZIONE DELLE MALATIE PROFESSIONALI
D: FORMAZIONE, ADDESTRAMENTO, INFORMAZIONE
E: GESTIONE DELLA SALUTE E SICUREZZA: MISURE ORGANIZZATIVE
F: GESTIONE DELLE EMERGENZE E DPI

Ad ogni intervento è attribuito un punteggio. Per poter accedere alla riduzione del tasso medio di tariffa è necessario aver effettuato interventi tali che la somma dei loro punteggi sia pari almeno a 100.

Oscillazione del tasso per prevenzione: di che cosa si tratta e chi ne ha diritto?

L'Inail premia con uno "sconto" denominato "oscillazione per prevenzione" le aziende che eseguono interventi per il miglioramento delle condizioni di prevenzione e tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli previsti dalla normativa in materia (d.lgs. 81/2008 e s.m.i.).
L'"oscillazione per prevenzione" riduce il tasso di premio applicabile all'azienda, determinando un risparmio sul premio dovuto all'Inail.
Le aziende in possesso dei requisiti per il rilascio della regolarità contributiva ed assicurativa ed in regola con le disposizioni obbligatorie in materia di prevenzione infortuni e di igiene sicurezza del lavoro (pre-requisiti), possono presentare domanda. La regolarità in materia di prevenzione infortuni e igiene sicurezza del lavoro deve essere rispettata con riferimento alla situazione dell'intera Pat presente alla data del 31 dicembre dell'anno precedente quello cui si riferisce la domanda.
L'azienda, inoltre, nell'anno precedente a quello in cui chiede la riduzione, deve aver effettuato interventi di miglioramento nel campo della prevenzione degli infortuni e igiene della sicurezza sul lavoro. Anche per le aziende operanti nel loro primo biennio, la riduzione viene concessa solo se l'azienda dimostra di aver effettuato interventi migliorativi delle condizioni di salute e sicurezza oltre quelli previsti dalla normativa.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.inail.it 
Vedi anche:
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!
Selezionate per te da InSic