SafetyExpo 2018
STRUMENTI OPERATIVI
Infor.Mo online la collana INAIL sui principali rischi lavorativi
fonte: 
Redazione InSic.it
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Infor.Mo online la collana INAIL sui principali rischi lavorativi Sul sito dell'INAIL è stata riportata la pubblicazione della collana "Il sistema di sorveglianza Infor.MO degli infortuni mortali e gravi: schede informative" con la quale vengono analizzate modalità di accadimento e specifici fattori di rischio degli eventi mortali avvenuti nei luoghi di lavoro e indagati dai Servizi di prevenzione delle ASL.
Ne parliamo diffusamente sulla rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro di Marzo dove abbiamo riportato i principali dati e obiettivi del Progetto...

Si tratta di 10 schede, 9 per specifico rischio: la prima scheda è ricognitiva sul Sistema Infor.MO. indica il modello multifattoriale di analisi adottato per la ricostruzione delle dinamiche infortunistiche e le principali risultanze che emergono dai casi in archivio.
Le schede della collana sono articolate secondo una struttura editoriale standard in quattro sezioni dati descrittive, analisi delle dinamiche infortunistiche, possibili misure preventive, riferimenti bibliografici/normativi e storiografia.
Gli argomenti spaziano da le cadute dall'alto dei lavoratori, dei gravi, il rischio elettrico, il rischio chimico, la formazione a distanza, l'investimento dei lavoratori in ambiente di lavoro, l'avviamento intempestivo di mezzi fissi e su ruote ed una scheda sui Lavoratori immigrati

Cos'è Inf.Mo?
Il Sistema di sorveglianza nazionale degli infortuni mortali nasce nel 2002 grazie ad un progetto di ricerca che ha visto la collaborazione di Regioni e Province autonome, Inail e l'ex Ispesl.
Il Sistema negli anni è stato supportato dal Ministero della Salute attraverso due canali:
- Uno specifico progetto CCM per il consolidamento a livello nazionale della rete di rilevazione degli infortuni mortali;
- L'inserimento del Sistema nelle linee guida per la redazione dei Piani regionali di prevenzione.

Obiettivi di Infor.MO.?
Nato allo scopo di rafforzare Infor.MO nell'approfondimento delle cause di infortunio, per migliorare l'efficacia degli interventi di prevenzione, il progetto ha visto la partecipazione delle Regioni operanti nel sistema di sorveglianza. In primis i servizi di prevenzione delle Asl, che insieme al Dimeila hanno contribuito ad ampliare la rilevazione degli infortuni gravi e mortali, a sviluppare un repertorio delle principali criticità riscontrate nei luoghi di lavoro per evidenziare fattori di rischio e soluzioni adottate, e ad attuare interventi mirati per supportare la capacità delle imprese di definire e realizzare misure di prevenzione.
Tra gli obiettivi del progetto figura, in particolare, l'implementazione di Infor.MO nella sorveglianza degli infortuni mortali e gravi, individuando i fattori di rischio sia nella fase pre-infortunio, attraverso la vigilanza dei servizi di prevenzione delle Asl, sia in quella post-infortunio, grazie alle inchieste condotte dagli stessi servizi.

Per saperne di più...
L'articolo di approfondimento è stato pubblicato sul numero di Marzo di Ambiente & Sicurezza sul Lavoro.
La Rivista è disponibile per gli abbonati in formato PDF (per singolo articolo) e consultabile via APP "Edicola" di EPC Periodici (disponibile su Android e IOS)
Per abbonarsi alla rivista, compila il modulo da inviare via fax (06 33111043).

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.inail.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS